Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ho piantato 500.000 alberi. Semplici gesti per cambiare il mondo
Ho piantato 500.000 alberi. Semplici gesti per cambiare il mondo

Ho piantato 500.000 alberi. Semplici gesti per cambiare il mondo

by Enrico Calvo - Miriam Giovanzana - Francesca Ossola
pubblicato da Terre di Mezzo

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Piantare alberi è un gesto da premio Nobel: come Wangari Maathai, fondatrice del "Green Belt Movement", che ha cominciato nel 1977 e che di piante ne ha messe a dimora milioni. Ma a ognuno nella vita è data la possibilità di piantare un albero. Non solo come atto simbolico, ma come risposta concreta alle sfide del futuro: dove vogliamo abitare? Come ci procureremo di che nutrirci? Possiamo davvero rinunciare alla bellezza della natura? Una riflessione sul rapporto uomo-ambiente che racconta i nostri profondi legami con le piante, la terra e il cibo. Valori da riscoprire attraverso piccoli gesti, che hanno il sapore dell'eternità.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Pensiero e organizzazioni ambientaliste

Editore Terre Di Mezzo

Collana Stili di vita

Formato Brossura

Pubblicato 28/03/2012

Pagine 125

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788861891944

Curatore M. Giovanzana

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ho piantato 500.000 alberi. Semplici gesti per cambiare il mondo"

Ho piantato 500.000 alberi. Semplici gesti per cambiare il mondo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima