Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Perché crediamo in quello che crediamo? Perché il nostro cervello ci spinge a farlo. È infatti una sorta di motore di credenze: raccoglie informazioni dai sensi, e con naturalezza genera convinzioni che si incanalano in schemi predeniti e che ci sembrano perfettamente plausibili. Così plausibili che siamo pronti a difenderle a oltranza. Anche quando non lo sono, e anche quando tutti - a partire dagli scienziati - le ritengono estremamente improbabili. Credere in idee improbabili è estremamente probabile! Nessuno può considerarsi immune da questo rischio, che pervade ogni ambito della vita umana: religione, politica, economia... Michael Shermer ci spiega come possano formarsi nella nostra mente tante false credenze. Ma ci indica anche la strada per identicarle, e cercare così di arrivare a comprendere la realtà con cognizione di causa.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Biologia , Religioni e Spiritualità » Altre religioni e fedi » Fedi alternative (Scientology, studi sull'occulto, satanismo¿) , Psicologia e Filosofia » Psicologia

Editore Nessun Dogma

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 25/06/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788898602131

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Homo credens"

Homo credens
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima