Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I Manni, l'acciaio e Verona
I Manni, l'acciaio e Verona

I Manni, l'acciaio e Verona

by Claudio Ruggiero - Giuseppe Manni
pubblicato da Maggioli Editore

25,50
30,00
-15 %
30,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
51 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume racconta la storia di una famiglia, da secoli al servizio dell'Abate di S. Zeno, che fece i conti con la miseria del dopoguerra e diede avvio al commercio di rottami e materiali ferrosi recuperati dalle macerie di detriti e residuati bellici. Giuseppe, il primogenito di Luigi, trasformò questa piccola attività in uno dei più importanti gruppi industriali d'Europa, portando in esso le conoscenze apprese in quella "casa-bottega" dove i confini tra "spazio di lavoro" e "spazio privato" furono praticamente inesistenti. Al ruolo imprenditoriale lo costrinsero le precarie condizioni di salute del padre e il legame affettivo con la mamma; di suo mise il coraggio di cambiare il mondo e il sogno di costruirlo in modo semplice: come nel gioco del Meccano, ma questa volta per assemblare lunghe travi d'acciaio utili a costruire grattacieli, ponti ed edifici di ogni forma e dimensione. Le vicende dell'imprenditore s'intrecciano a quelle dell'uomo, che Giuseppe svela spaziando in ogni angolo del proprio passato con la tranquilla pacatezza della mente saggia. Ne emergono le inquietudini, e lo smarrimento, per un mondo che uccide le alleanze tra le generazioni e non riconosce agli altri di esser bravi e primi, ma l'amore per l'arte, e la coniugazione dell'utile con il bello, lo spingono ugualmente nell'inguaribile volontà di essere l'artefice del cambiamento e di gettare lo sguardo sul futuro: per dare fiducia ai collaboratori tutti e all'operato del figlio Francesco, esponente della terza generazione.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I Manni, l'acciaio e Verona"

I Manni, l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima