Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I bambini del maestrale

Antonella Ossorio
pubblicato da Neri Pozza

Prezzo online:
9,99

1913, porto di Napoli. Attraccata all'imbarcadero, come se a trattenerla non fossero cavi o ancore, ma profonde radici abbarbicate al fondale, la Caracciolo, con i suoi tre alberi a vele quadre, simili a vestigia di un bosco sacro, incute timore e rispetto. Non tutte le navi possono vantare, come quel veliero, memorabili imprese e avventurose circumnavigazioni del globo. Il tempo delle battaglie cruente è, però, finito. La nave è in disarmo, destinata a una ultima, nobile battaglia: diventare una nave asilo per quei bambini, orfani o abbandonati dagli adulti, che vivono di furti ed elemosine per le strade di Napoli, dormendo sui marciapiedi, negli androni dei palazzi, nei sagrati delle chiese; ovunque vi sia un angolo buono per rincantucciarsi. Tredici di loro sono già a bordo, li chiamano i caracciolini e godono di un benessere superiore a ogni loro piú rosea aspettativa, con un letto e il mangiare garantiti ogni santo giorno. Sono affiorati da sottocoperta per venire a studiare l'intrusa, la donna nominata dal rappresentante del Ministero della Marina direttrice della nave asilo. Si chiama Giulia Civita Franceschi ed è pronta a raccogliere la sfida rappresentata da quel veliero, e a capovolgere una volta per tutte il destino di quel popolo infantile piegato dalla povertà e dall'abbandono. Destino che sembra, invece, inemendabile per Felice, il bambino che cerca ogni sera un angolo il piú possibile riparato dove dormire con gli occhi spalancati sul buio e il nome della madre sulla bocca. Storia di un esperimento educativo unico al mondo, durato quindici entusiasmanti anni e bruscamente interrotto dal regime fascista nel 1928, questo romanzo costituisce una splendida conferma del talento di Antonella Ossorio nel narrare di miseria e riscatto, crudeltà e amore nel paesaggio dell'infanzia abbandonata. «C'era una volta, c'è e ci sarà, un legame profondo, un senso di appartenenza, un patto del cuore. C'era un popolo bambino e disperso. C'è e ci sarà, oltre gli anni e le distanze, una sola grande famiglia». Hanno detto de La cura dell'acqua salata: «Con pennellate di ironia dispensate qua e là, Antonella Ossorio recupera credenze magiche e tradizioni popolari, che abilmente intreccia ai fatti storici, e ci restituisce un curioso affresco familiare». la Repubblica «Un gioiellino. Per qualità e vivacità della scrittura; per eleganza del racconto e della struttura; per la capacità, che ha, di tenere avvinto il lettore dall'inizio alla fine». Francesco Durante

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Autobiografie e biografie letterarie » Narrativa d'ambientazione storica » Romanzi contemporanei , Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici

Editore Neri Pozza

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 20/06/2023

Lingua Italiano

EAN-13 9788854527607

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I bambini del maestrale"

I bambini del maestrale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima