Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dal fratricidio di Caino a Salomè che porta su un vassoio d'argento la testa mozzata di Giovanni Battista; dagli Egizi sterminati dalle piaghe divine come fossero scarafaggi alle scene hollywoodiane dell'Apocalisse. Se la Bibbia è il libro più letto al mondo, che nei secoli ha ispirato scrittori e registi, è anche vero che è uno dei più violenti e sanguinari che siano mai stati scritto nella storia dell'umanità. Infatti, pagina dopo pagina, si sussegue un numero impressionante di omicidi, stragi, stupri, torture, vendette e soprattutto guerre. Questo libro di Paolo Pedote, autore del bestseller "101 motivi per credere in Dio e non alla Chiesa", passa in rassegna con occhio disincantato, colto e documentato, tutte le storie splatter e horror dell'Antico e del Nuovo Testamento. Una lettura provocatoria e originalissima, ricca di citazioni e rimandi al mondo della letteratura, del cinema, della filosofia e dell'arte, che non si può certo definire una lettura imparziale ma che invita tutti, non credenti e credenti, a confrontarsi con i paradossi di una religione fondata su un Dio d'amore che spesso si rivela dispotico e capriccioso e che punisce ferocemente chi non rispetta le sue leggi.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Bibbia: testi e commenti

Editore Area51 Publishing

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/01/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788865741368

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I crimini della Bibbia"

I crimini della Bibbia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima