Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I gillespie

by Jane Harris
pubblicato da Neri Pozza

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Nell'estate del 1888 Harriet Baxter è una donna sola di trent'anni che, alla morte della zia che l'ha presa con sé dopo la scomparsa della madre, coltiva pochi e appartati interessi: l'arte innanzi tutto. Quell'arte che la induce, esattamente in quella stessa estate, a lasciare Londra e a raggiungere Glasgow per visitare la prima Esposizione Internazionale. Nella città scozzese il soccorso fortuito prestato a un'anziana signora, madre di un giovane e promettente artista, si rivela come l'evento fondamentale della sua vita. Harriet Baxter fa, infatti, la conoscenza di Ned Gillespie e della sua famiglia. Gillespie è tutto quello che Harriet, zitella sempre vissuta ai margini della vita, ha sempre sognato di essere o di avere al suo fianco: l'artista giovane, di specchiato talento e di altrettanta intensa sensibilità, l'anima gemella che non si può lasciare andare o trascurare quando si ha la fortuna di incontrarla. Harriet decide perciò che la sua esistenza non può prescindere da quella dei Gillespie. Si intrufola nella famiglia e ne diventa un elemento indispensabile. Indispensabile per Elspeth, la madre di Ned, sempre pronta e convinta di fare del bene; per la moglie Annie, che a volte sembra travolta dai doveri di madre; per le due bambine, la piccola e deliziosa Rose e Sybil, che a soli sette anni mostra già i segni di un forte disturbo; per la sorella di Ned, Mabel, abbandonata sull'altare dal fidanzato americano; per Kenneth, il fratello...

La nostra recensione

Dopo il grande successo internazionale del suo romanzo d'esordio, Le occasioni , la scrittrice, irlandese di nascita ma londinese d'adozione, conferma la sua maestria nel romanzo storico d'epoca vittoriana, riuscendo in pieno nella difficile impresa di ricreare dettagliatamente l'ambientazione ottocentesca attraverso una scrittura moderna capace nello stesso tempo di rendere alla perfezione la mentalità e i comportamenti dei tempi.
La voce narrante è di Harriet, una disinvolta zitella inglese che, economicamente indipendente, durante una vacanza in Scozia conosce per caso la famiglia di un pittore da lei ammirato, NedGillespie, e diventa assidua frequentatrice della casa.
E' un personaggio riuscitissimo e molto originale nella sua ambiguità: infatuata del pittore, anche se non lo ammette, Harriet gioca un ruolo chiave tra i Gillespie, cercando di aiutarli finanziariamente ma finendo coinvolta nella tragedia che sconvolgerà la famiglia.
Daniela Pizzagalli

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Neri Pozza

Collana I narratori delle tavole

Formato Brossura

Pubblicato 25/01/2012

Pagine 508

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788854502468

Traduttore M. Ortelio

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
I gillespie

Anonimo - 08/10/2012 19:40

voto 4 su 5 4

Bel romanzo storico,ben scritto, per niente banale neanche nel finale. Lo consiglio

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima