Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I misteri di Parigi

by Eugène Sue
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino.
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

A causa delle colpe del passato, il principe Rodolphe di Gerolstein si è imposto una missione: aiutare i miserabili di Parigi e punire i malvagi che li affliggono. La sera del 13 dicembre del 1838, nei sobborghi malfamati della città, Rodolphe salva la giovane prostituta Fleur-de- Marie - detta la "Goualeuse", la "Cantante" - dall'aggressione dello "Chourineur", un ex forzato. I due diventeranno suoi alleati nella lotta contro gli avversari del principe: la contessa Sarah McGregor, ex moglie che gli ha sottratto la figlia creduta morta da tutti ma che verrà ritrovata, e il perfido abate Polidori, suo antico mentore. Uscito a puntate tra il 1842 e il 1843 su "Le Journal de Débats", "I misteri di Parigi" è un grande affresco della società francese dell'Ottocento, in cui la suspense del romanzo d'appendice si unisce alla denuncia sociale.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana I grandi romanzi

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 1144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817014625

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
I misteri di Parigi

Anonimo - 25/10/2007 16:58

voto 5 su 5 5

Un classico, solo così si può definire questo libro di Eugene Sue e solo se si apprezzano i grandi classici dell'800 si può capire ed amare un capolavoro di tal genere. Un classico è un qualcosa che da sempre emoziona, che fa piangere, ridere, riflettere in ogni momento della vita, in ogni stagione, ad ogni età... Lo consiglio vivamente a tutti coloro che amano sognare, a tutti coloro che amano le storie pure, pulite e semplici e dove c'è sempre spazio per ogni qualsivoglia tipo di fantasticheria... Michela

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima