Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Una sola è la legge che regge le fila dell'universo di Bang: la legge del desiderio, implacabile come un destino cui non si può che soccombere. Sotto un cielo vuoto, nostalgici di una felicità o di un'innocenza perdute, i suoi personaggi vivono sospesi in fragile equilibrio sulla vacuità dell'esistenza, cercando di "riempirla di cose senza importanza", come dice la protagonista della Casa Bianca, o lasciandosi precipitare nel baratro, come Fritz ed Aimée nei Quattro Diavoli, dall'alto dei loro trapezi. Il breve romanzo narra la parabola di quella caduta: la passione di un acrobata del circo - uno dei luoghi-simbolo cari a tanta produzione artistica del nostro secolo - per una dama aristocratica che lo seduce per capriccio. Un'attrazione fatale che, sotto lo sguardo tormentato di impotente gelosia della compagna di sempre, sconvolge l'ordine di un mondo elementare e l'armonia metaforicamente espressa nel gioco, carico di velato erotismo, delle evoluzioni al trapezio, scatenando la reazione di un istinto primordiale che si appaga soltanto distruggendo e che trova nella morte il momento dell'estrema voluttà. Dramma senza catarsi scritto quasi come una sceneggiatura, con dialoghi e silenzi, luci e ombre, scene di folla e sguardi muti, immagini che si susseguono ad immagini accompagnate dalle note del "Valzer dell'amore" come da un'ironica colonna sonora, I Quattro Diavoli ha avuto innumerevoli versioni cinematografiche, fra cui una di Murnau nel 1928.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici

Editore Iperborea

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/10/2011

Lingua Italiano

EAN-13 9788870913118

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I quattro diavoli"

I quattro diavoli
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima