Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I racconti della balaustra
I racconti della balaustra

I racconti della balaustra

by Marco Bernini
pubblicato da Società Editrice Fiorentina

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie » Romanzi italiani

Editore Società Editrice Fiorentina

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 158

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860320582

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
I racconti della balaustra

Anonimo - 02/01/2008 19:15

voto 4 su 5 4

Bello e significativo, scorre veloce con una prosa chiara e piacevole, sempre in bilico tra l'umorismo e la malinconia del protagonista, un Pierrot toscano e dei suoi amici. Un'opera viva e appassionata, un ''Jack Frusciante'' - a cui non mancano evidenti riferimenti anche musicali oltre ad un racconto ''dedicato'' - per trentenni, scritta per chi allora aveva vent'anni e si credeva giustamente invincibile, cresciuto a Jeeg Robot (cuore e acciaio) e Capitan Harlock (nel suo occhio c'è l'azzurro, nel suo braccio acciaio c'è) e ora passati i trenta - quando l'acciaio è quello delle posate, il cuore rischia di scoppiare dopo uno scatto di 100 metri e l'azzurro è lo sfondo di Windows XP - si scopre improvvisamente adulto, pericolosamente vecchio come già nel primo racconto. Il libro riesce a delinare, con l'irriverente ironia labronica, ritratti rapidi ma precisi di una generazione che ha sfortunatamente visto coincidere la fine della giovinezza e l'inizio dell'inevitabile decadenza fisica con un'altrettanto inquietante decadenza della società italiana; una generazione figlia di chi, avendo vissuto 50 anni di sviluppo e miglioramento, l'ha inconsapevolmente rovinata facendole credere di essere su una retta, e che quindi si andava sicuramente a salire. Salvo poi scoprire che esistevano le parabole e accorgersi che le aspettative trasmesse erano meno realistiche di un film di VanDamme. Da non perdere per chi è nato negli anni '70.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima