Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Enrico, ingegnere, 51 anni, ha deciso di abbandonare l'azienda per dedicarsi alla gestione degli hôtels de charme, affiancata a iniziative sociali come quella dei business angels, che stimolano l'imprenditorialità dei giovani. Per Donatella l'attività di volontariato è diventata così importante che a 56 anni ha deciso di lasciare il posto di impiegata e mettere la sua esperienza organizzativa al servizio dell'associazione a cui dedicava parte del tempo libero. Augusto, che al cambiamento è stato costretto, non si è dato per vinto e, a 59 anni, ha combattuto l'azienda per cui lavorava sul suo stesso terreno, creando un'agenzia import-export di prodotti di diagnostica. Sandro è riuscito ad andare in pensione a 60 anni, ma ha mantenuto una collaborazione part-time che gli permette di dedicare molto più tempo alla famiglia, e in particolare alla moglie, con la quale ha riscoperto un rapporto di intesa e complicità. Le generazioni dei baby boomer sono le prime a risentire di un cambiamento radicale dell'età da sempre ritenuta "pensionabile", il cui inizio viene di giorno in giorno posticipato, se non addirittura messo in forse, ma sono anche le prime che, grazie all'allungamento della vita media, potranno godere di un'opportunità fino a poco tempo fa insperabile: almeno una ventina d'anni in più rispetto al passato in cui realizzare progetti, sogni e aspirazioni a lungo rimandati. Si apre per loro una fase di "vita nuova", come la definisce Enrico Oggioni, da sempre impegnato nello sviluppo delle risorse umane, che ci racconta le condizioni e le aspettative di chi, per necessità o desiderio di cambiare, si è trovato a reinventarsi la quotidianità tra i 50 e i 70 anni. Come godere al meglio di questi anni? Quali alternative si prospettano? Che scelte fare? Enrico Oggioni ci illustra come i baby boomer, veri e propri "apripista", sono riusciti a mutare prospettiva sul futuro e affrontare con caparbietà una fase che, per motivi anagrafici e culturali, non si presenta sempre facile. Mettendo in evidenza i punti di forza e le debolezze delle diverse situazioni, l'autore ci offre alcuni suggerimenti concreti per vivere bene un'età che può essere, se affrontata con il giusto spirito e un pizzico di coraggio, ricca di felicità e soddisfazioni.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Costumi e tradizioni , Architettura Design e Moda » Moda » Moda: storia e società

Editore Mondadori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 22/05/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788852025822

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I ragazzi di sessant'anni"

I ragazzi di sessant
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima