Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I vagabondi del Dharma

by Jack Kerouac
pubblicato da Mondadori

Prezzo online:
9,10
13,00
-30 %
13,00
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Seguito ideale di "Sulla strada", anche "I Vagabondi del Dharma" (1958) racconta le avventure dei beatnik impegnati nella ricerca, disordinata ma sincera, di una nuova verità che Kerouac e i suoi identificano con il Dharma dei buddhisti, il fine ultimo dell'universo e della vita. Il loro percorso spirituale è costellato di omeriche bevute nei ritrovi fumosi del quartiere cinese di San Francisco così come di esaltanti scalate fra le montagne della California; di meditazioni notturne nei boschi o sulle spiagge ma anche di orge ispirate a riti orientali. La prosa ora lirica ora umoristica di Kerouac, ricca di echi musicali, rende sempre avvincente e serrata la narrazione, che non rallenta neppure nelle pagine di più profonda meditazione e di più intenso lirismo descrittivo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Mondadori

Collana Oscar moderni

Formato Tascabile

Pubblicato 13/12/2016

Pagine 273

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804670360

Traduttore N. Vallorani

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
I vagabondi del Dharma bludipersa

bludipersa - 05/01/2020 16:30

voto 3 su 5 3

Com'è facile evincere dal titolo, è presente una forte meditazione sul buddismo, ma mista al cattolicesimo. Vi è un impegno, disordinato e accompagnato dall'alcol, alla ricerca della verità. Il viaggio, che in questo romanzo non è in auto ma a piedi e attraverso autostop, e la meditazione risultano come estenuante ricerca della scoperta di sé. Lautore è capace, attraverso la scrittura, di far vivere al lettore le esperienze sensoriali ed extrasensoriali che ha vissuto in prima persona. Leggendo, sembra di trovarsi nel verde e lontani dallo stress quotidiano. La vita viene considerata libera da tutte le convenzioni sociali e rinnega fortemente il consumismo. La parte buddista è difficile da capire se sono sconosciuti i temi di questa religione, al contrario, produce riflessioni. La trama, che sembra inesistente e senza un filo conduttore, è in realtà la ricerca della verità. Entrati in questottica, tutto nel romanzo ritrova senso. Per il protagonista la verità è la sua serenità. Non lascia angosce o paure ma speranza, nonostante la disillusione di questultima a contatto con la realtà. Consigliato a chi conosce o vorrebbe avvicinarsi con curiosità allo stile della beat generation ed uscire dalle convenzioni sociali odierne e del passato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima