Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un ragazzo può vestire tante maschere, nel corso del tempo. Può mostrarsi come uno studente universitario, di cui poco conosci e di cui nulla vuoi approfondire. Può diventare un vicino di casa enigmatico, a tratti oscuro nelle attenzioni che rivolge all'improvviso nei tuoi confronti. Ma poi la maschera cade e il ragazzo si rivela essere uno spietato aguzzino, a cui poco importa del mondo se non del proprio personale divertimento.

Quando lo vedevo tra i suoi amici, lontano anni luce dal mio interesse, non avrei mai potuto immaginare la verità su Andrea. L'ho compresa solo quando lui si è presentato davanti a me con il suo modo spietato, assetato del mio sangue e della mia ingenua passione.
Mi sono lasciata sottomettere, nella speranza che il destino avesse pietà di me. Ma Andrea, quel demone vestito di perfezione, ha fatto della mia vita un giocattolo per il suo piacere. Ha compiuto atti imperdonabili e mi ha fatto aprire gli occhi su un mondo notturno di magia e orrore, di vampiri lussuriosi ed egoisti.

Potevo abbandonarmi alla disperazione, ma ho scelto di reagire. Ora esigo vendetta. Voglio riscattare la mia libertà, voglio riprendermi il cuore e la vita che Andrea mi ha rubato, distrutto e gettato al vento.
Questa è la storia di una cacciatrice.
Questa è la storia di Isabel Cariani.

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Chick lit e Rosa contemporanei , Romanzi e Letterature » Fantasy » Rosa , Fantasy Horror e Gothic » Fantasy

Editore Youcanprint

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 27/12/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788891101235

6 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
2
3 star
1
2 star
0
1 star
1
Il Diario di Isabel ventodelmare

La Casa Del Vento - 16/03/2013 16:39

voto 5 su 5 5

Confesso che ero abbastanza scettica nei confronti di questo libro. Mi sono ricreduta nello spazio di qualche pagina e alla fine l'ho letteralmente divorato. Aspetto il seguito perchè se le premesse sono queste sarà un altro bellissimo romanzo. Bravissima Isabel.

Il Diario di Isabel lalluxxa

lalluxxa - 22/02/2013 09:07

voto 3 su 5 3

Ho letto questo libro in 2 giorni.. Essendo scritto a diario e scorrevole come lettura.. Ero spinta a leggere per sapere se questa povera isabel poteva trovare la sua felicità.. Sono entrata molto nel personaggio, io spero in un seguito , la fine nn mi è piaciuta.. Forse Xke dopo tutte quelle lotte nn mi aspettavo questo finale..certo c e da dire che e una lettura diversa dove i vampiri vengono dipinti un po' animaleschi sn interessati solo al sesso e il sangue e che nn riesco ad amare.. Poi i vampiri mezzo sangue (metà vampiro metà umana ) Nn vengono descritti cm tutti i libri che girano xora... Che viene da desiderare di incontrare un vampiro x unirsi x l eternità ! Per concludere e Originale spero tanto di leggere il seguito presto.. Sono molto curiosa .. E insoddisfatta :p

Il Diario di Isabel valentinamasserani

Valentina Masserani - 04/02/2013 21:22

voto 1 su 5 1

Premetto che non son brava con le recensioni!! Complimenti ad Isabel, il libro, forse anche per il fatto di esser scritto come diario, è molto scorrevole; i personaggi ben descritti, ne ho odiato uno dal profondo eheh!! Non aspettatevi la solita storia tutta "lovvi e cuoricini" dove i vampiri son dei teneroni e vi ameranno forever!! Consiglio decisamente! Vale

Il Diario di Isabel emyelach

emyelach - 04/02/2013 17:09

voto 5 su 5 5

Ho scoperto questo libro grazie a facebook, attratta dalla trama e anche dalla cover, bellissima. Scritto come un diario, ci vuole davvero poco per entrare nel mondo di Isabel e per affezionarsi a lei. La prima parte del libro è davvero divertente, le sue "paranoie", i suoi commenti pungenti, fanno sorridere. Poi entra in gioco Andrea e il mondo della protagonista cambia, tutto viene stravolto. Si viene catapultati con lei in una realtà fatta di vampiri, società segrete, combattimenti, missioni. Isabel è sfortunata nei sentimenti (anche se non manca certo la parte hot), come non esserle vicina nelle sue disavventure alla ricerca dell'amore... (Anche se non tutte le sue scelte sono condivisibili). Mi piace il finale, Isabel si dimostra finalmente una persona più forte. Spero in un seguito, ci sono così tanti personaggi da approfondire! Consiglio la lettura, leggera, ma ricca di descrizioni piacevoli e appunti divertenti.

Il Diario di Isabel valentinamasserani

Valentina Masserani - 03/02/2013 12:09

voto 4 su 5 4

Premetto che non son brava con le recensioni!! Complimenti ad Isabel, il libro, forse anche per il fatto di esser scritto come diario, è molto scorrevole; i personaggi ben descritti, ne ho odiato uno dal profondo eheh!! Non aspettatevi la solita storia tutta "lovvi e cuoricini" dove i vampiri son dei teneroni e vi ameranno forever!! Consiglio decisamente! Vale

Il Diario di Isabel laraforte

Lara Forte - 01/02/2013 17:36

voto 4 su 5 4

Immediatamente scopriamo che le creature soprannaturali protagoniste sono i vampiri e i mezzi-vampiri, nati dalla relazione tra un vampiro e unumana, ma non aspettatevi le solite creature intrise di buoni sentimenti che non accettano la loro natura, cavalieri serventi di damigelle in pericolo. I vampiri di Isabel sono i degni eredi di Dracula, il cui unico intento e succhiare sangue da giovani e sensuali fanciulle, farle provare lestasi della passione e cibarsi di essa. Niente delicatezze, niente romanticismi, solo sesso e lussuria, odio e violenza. Sono vampiri che possono essere sconfitti da un paletto piazzato a dovere, da croci e acqua santa e non possono camminare alla luce del sole. Insomma la progenie del male, inoltre i mezzi-vampiri sono ancora più diabolici visto che a parte il paletto possono tranquillamente camminare alla luce del sole e confondersi tra gli umani per soddisfare i propri bisogni. Lo spirito che riecheggia tra le pagine del romanzo, è quello del telefilm di cult Buffy lammazzavampiri, (adoravo letteralmente quel telefilm e sono contenta che tuttora venga ritrasmesso continuamente). Vampiro succhiasangue, cacciatore che lo uccide, allenamenti, ronde, compagni, laboratori, ricerche informatiche, lintero repertorio quindi. Per questo motivo, si potrebbe pensare che pecca di originalità, ma credo che sia proprio il ritorno allorigine della letteratura horror del genere linnovazione del romanzo.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima