Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Far interpretare a degli animali le vicissitudini umane in letteratura non è un percorso nuovo o che non abbia già conosciuto testimonianze di altissimo profilo: basterebbe citare Esopo per tutti. Ma in questo romanzo della de Lena non c'è alcuna presunzione, nessuna morale. È una fotografia, quasi un quadro dai colori tenui, con il tratto veloce e lieve anche su questioni ancor oggi drammaticamente irrisolte, come quelle legate al fine vita e alla buona morte. Sì proprio la morte, tema dal quale si rifugge, ma con il quale con serenità ci si dovrebbe rapportare quotidianamente, perché fa parte della vita stessa. I ritmi imposti dal consumismo e da un'organizzazione sociale dedicata alla produzione della ricchezza allontanano l'uomo da una riflessione, piccola o grande che sia, sul senso profondo della propria esistenza: solo la consapevolezza del proprio essere, del necessario rispetto solidale con gli uomini e la natura possono invece farci superare ansie e paure: e il gatto Lopar ci dà proprio la dimensione di una vita vissuta, anche fuori dagli schemi normali e dominanti, ma nella consapevolezza di tutto ciò che può offrirti per farti gioire o soffrire al tempo stesso. Orfeo Donatini - giornalista

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Cani Gatti e altri Animali » Gatti

Editore Curcu & Genovese

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 15/04/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788868760328

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il Gatto che scrisse un libro"

Il Gatto che scrisse un libro
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima