Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il Sacro Consiglio di Paolo IV
Il Sacro Consiglio di Paolo IV

Il Sacro Consiglio di Paolo IV

Giampiero Brunelli
pubblicato da Viella

Prezzo online:
24,70
26,00
-5 %
26,00
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
49 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Il 27 gennaio 1559 papa Paolo IV Carafa allontanò tutti i suoi parenti dalla corte di Roma, compreso l'onnipotente cardinal nipote Carlo Carafa. Poco dopo, il 3 febbraio, istituì il Sacro Consiglio ­ un organo collegiale composto da due cardinali e da un nobile romano di casa Orsini ­ che sarebbe rimasto in attività fino al 18 agosto 1559, giorno della sua morte. Che significato ebbero questi mutamenti nel governo dello Stato della Chiesa? La soppressione del Sacro Consiglio, avvenuta lo stesso giorno della morte del papa, coincise con la definitiva scomparsa della politica sperimentata in quei mesi? Il volume cerca di rispondere a queste domande, fondamentali per comprendere l'evoluzione storica e politica dello Stato pontificio, centrando l'attenzione proprio sul Sacro Consiglio, di cui analizza dettagliatamente la documentazione prodotta.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana » Storia della Chiesa

Editore Viella

Collana Studi di storia. Sapienza Univ. di Roma

Formato Brossura

Pubblicato 01/02/2011

Pagine 288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788883344718

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il Sacro Consiglio di Paolo IV"

Il Sacro Consiglio di Paolo IV
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima