Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Gli scacchi, come la vita, seguono un principio di semplicità, economia e armonia. Migliorare nel gioco degli scacchi non vuol dire affidarsi a soluzioni prestabilite, ma trattare la posizione alla scacchiera come ogni altro tipo di** lotta** della nostra quotidianità: con buon senso, linearità di pensiero e «ragionevoli dosi di scetticismo e scrupolosità nella verifica».
Il buon senso negli scacchi - sintesi di una serie di lezioni per un pubblico di scacchisti londinesi - è stato scritto da** Lasker** nel 1895, l'anno successivo alla conquista del titolo mondiale contro Wilhelm Steinitz, e rappresenta il punto di partenza di quella*** filosofia della lotta*** che, introducendo la componente psicologica nell'equazione del confronto scacchistico, è stata una delle più grandi rivoluzioni concettuali nella storia del gioco.
Con la prefazione di Federico Cenci.
In appendice l'inedito articolo filosofico di Lasker "Il gioco del futuro" (1907).

Dettagli

Generi Hobby e Tempo libero » Quiz e Giochi » Scacchi

Editore Cliquot

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 11/06/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788899729080

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il buon senso negli scacchi"

Il buon senso negli scacchi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima