Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cacciatore di aquiloni

by Khaled Hosseini
pubblicato da Piemme

Prezzo online:
11,30
11,90
-5 %
11,90
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C'è una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più.

La recensione del libraio

Un'Afghanistan diversa da quella che conosciamo noi oggi,un paese ricco,felice in cui l'unica cosa che colorava il cielo erano gli aquiloni. Un'afghanistan che farà da sottofondo all'amicizia tra Amir e Hassan,un'amicizia di cui l'importanza Amir la capirà una volta persa perchè nella vita si commettono tanti errori per egoismo,per paura ma l'importante è rimediare e Amir troverà la sua occasione ritornando nella sua terre devastata,diversa dalla sua infanzia. Un romanzo che tocca le corde più profonde delle emozioni in cui impareremo a guardare l'Afghanistan con occhi diversi perchè era un paese normale fin quando non l'abbiamo distrutto.

Federica Pastore, Mondadori Point, Benevento (BN)

Questo libro fa parte dello specialeI consigli dei librai di Mondadori Store


 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Piemme

Collana Pickwick

Formato Tascabile

Pubblicato 10/06/2014

Pagine 362

Lingua Italiano

Titolo Originale The Kite Runner

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788868367305

Traduttore Isabella Vaj

3 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Il cacciatore di aquiloni librisenzagloria

Libri Senza Gloria Blog Pop Nerd - 01/02/2020 12:58

voto 3 su 5 3

Baba è cresciuto sin da piccolo insieme ad Ali, un orfano accolto in casa dal papà giudice dopo che questi aveva condannato allesercito i due drogati che ne avevano ucciso i genitori. Baba e Ali crescono come fratelli. Il primo non ha studiato legge come il genitore ma è diventato un ricco mercante; il secondo gli è sempre stato vicino in qualità di servo. Il primo è pashtun, il secondo hazara. Ali, inoltre, è stato reso zoppo da una poliomelite. Corsi e ricorsi storici. Amir, il figlio di Baba, è cresciuto sin da piccolo insieme ad Hassan, il figlio di Ali: i due hanno sempre vissuto nella povera capanna nel cortile della casa di Baba, la più ricca di Kabul. Amir diventerà un rinomato scrittore, Hassan rimarrà analfabeta come tutti i servi. Il primo ha perduto la madre durante il parto, il secondo è stato abbandonato dalla madre dopo il parto. Il primo è pashtun, il secondo hazara. Hassan, come il padre Ali, presenta una vistosa deformazione: ha il labbro leporino sin dalla nascita. Non mancano i colpi di scena e i rovesci di fortuna, neanche fossimo in un film hollywoodiano, tanto da far venire meno a questo punto la sospensione di incredulità garantita dalluso descrittivo della prima persona singolare. Nel racconto non prevale tanto lo scontro tra la modernità americana e larretratezza talebana quanto il contrasto tra la splendente civiltà afghana di una volta e quella degradante di oggi sotto legemonia dei terroristi. Il cacciatore di aquiloni, best-seller mondiale del 2003 e in Italia pubblicato da Edizioni Piemme, è il primo romanzo dello scrittore afghano Khaled Hosseini. Pashtun di Kabul, Khlaed è figlio di un diplomatico, insieme alla famiglia costretto a fuggire di città alletà di 10 anni film, quindi ottenne lasilo politico in California esattamente come Amir, il protagonista del libro.Khaled Hosseini firmerà altri casi editoriali negli anni a venire, come Mille splendidi soli e E leco rispose, sempre incentrati sullAfghanistan straziato dagli estremisti islamici, ma è questo il romanzo che lo ha imposto allattenzione del grande pubblico e dal quale Marc Forster ha tratto lomonimo film del 2007...

Il cacciatore di aquiloni alessandro356

Alessandro - 24/01/2018 16:10

voto 4 su 5 4

Ben scritto. Chiaro, semplice e realistico. Con diversi momenti molto emozionanti e profondi. Sebbene non sia il mio genere di lettura l'ho apprezzato molto. Il mio personaggio preferito è stato Baba, per il suo orgoglio, il suo onore e il legame con a sua terra natia. Di Hassan non si può non apprezzare il suo buon cuore. Mentre Amir, protagonista del libro, appare molto più umano, con i suoi difetti e le sue debolezze. E il lettore ha possibilità di vederne gli errori, i sensi di colpa, la crescita e l'espiazione, proprio come potrà guardare la devastazione di una nazione travolta. Tra le altre cose, infatti, quest'opera consente di conoscere meglio un paese tanto lontano dall'Occidente com'è lAfganistan, in modo tutt'altro che pesante. Soprattutto rende molto bene l'idea della terribile degenerazione e decadenza in cui è andato incontro fin dalla caduta della monarchia.

Il cacciatore di aquiloni autumnnn

autumnnn - 01/08/2016 22:55

voto 5 su 5 5

in assoluto il libro più bello che abbia mai letto. resterà nei vostri cuori per sempre.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima