Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cerchio di sangue
Il cerchio di sangue

Il cerchio di sangue

by Jérome Delafosse
pubblicato da Sonzogno

4,27
9,50
-55 %
9,50
Disponibile.
9 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Ospedale di Hammerfest, Norvegia. Un uomo si risveglia dal coma. Non ricorda nulla, né il proprio nome né come sia arrivato lì. Si guarda allo specchio e vede il viso di uno sconosciuto. Dalla psichiatra che lo ha in cura apprende di chiamarsi Nathan Fahl: nazionalità francese, professione palombaro, è scampato a un incidente durante un'immersione subacquea nell'Artico. Nessuno viene a cercarlo, eppure lui si sente braccato... Decide di andarsene, ma quando due energumeni tentano di fermarlo all'uscita dell'ospedale Nathan ottiene la conferma ai propri sospetti, a quel senso di inquietudine e di angoscia che lo attanaglia dal momento in cui ha ripreso conoscenza. Parigi. Nathan ha raggiunto l'indirizzo riportato sui documenti e trova l'appartamento completamente vuoto. Non un mobile, non un oggetto, non una foto. Nulla, a parte un telefono con apparecchio fax dalla cui memoria riesce a estrarre un unico foglio con l'intestazione di una biblioteca italiana, da dove un tale Ashley Woods lo avverte di aver cominciato a lavorare sul Manoscritto di Elias e di avere "stupefacenti" novità da comunicargli. Biblioteca Malatestiana di Cesena. Nel disperato tentativo di ricostruire la propria identità, Nathan si precipita a incontrare Woods, bibliotecario con un passato nei servizi segreti britannici, che ha avuto l'incarico - a suo dire da Nathan stesso - di decifrare un manoscritto del XVII secolo redatto dal gentiluomo Elias de Tanouarn di Saint-Malo. Pagina dopo pagina, l'antico testo rivela una terribile maledizione che attraversa il tempo e giunge fino a oggi... Scampato a un attentato al suo ritorno a Parigi, Nathan è quanto mai confuso. Chi è veramente? Chi lo vuole morto? A quale minaccia allude la maledizione del manoscritto? Dall'Europa all'Africa, da Anversa alle isole Spitzbergen, dal Ruanda al Sudan, Nathan cerca freneticamente delle risposte, ma non fa che raccogliere a ogni tappa indizi sempre più oscuri su di sé e sul disastro che sembra incombere sull'umanità. Monastero di Gebel Barkal, nel deserto nubiano, Sudan. Un misterioso ordine di monaci neri tiene in vita la leggenda apocrifa secondo la quale un Cristo vendicativo punisce con la spada chi perseguita i cristiani, firmando le "punizioni" con un cerchio di sangue... La forsennata corsa di Nathan contro il tempo finisce qui. Perché è giunto il momento di affrontare l'ultima verità, la più spaventosa, quella che riguarda se stesso e il proprio passato...
Strepitoso debutto di un autore dall'immaginazione incontenibile, bestseller in Francia, "Il cerchio di sangue" è un thriller dal ritmo indiavolato, convulso, vertiginoso come una corsa sulle montagne russe. Una storia incalzante, che catapulta il lettore in un vortice di avventure in luoghi lontani, fra orrori antichi e moderni, sanguinari rituali esoterico-religiosi, armi biologiche e terrorismo internazionale. Un romanzo pubblicato in 10 Paesi che verrà trasposto per il cinema.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Sonzogno

Collana Romanzi

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 394

Lingua Italiano

Titolo Originale Le cercle de sang

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845413780

Traduttore Giovanni Zucca  -  Gianfranco Zucca

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Il cerchio di sangue

Anonimo - 15/07/2010 15:14

voto 2 su 5 2

Un crescendo di lentezza e pochezza. Così definirei il thriller di questo ex modello, palombaro-giornalista-fotoreporter giramondo. Una grossa opportunità sprecata! L'inizio incuriosisce ed il prosieguo cattura. La passione per i viaggi dell'autore trasuda limpida, impregnando le pagine di fascino e mistero fino a che si comincia a dipanare la matassa e capire la storia; a questo punto tutto crolla inesorabilmente, il castello si sgretola e la delusione monta rabbiosa. A tratti sembra un'opera degna del miglior Dan Brown, stile scorrevole, capitoli brevi, rivelazioni per bocca di studiosi a dialogo col protagonista (a proposito, l'unico vero colpo di scena riguarda la memoria di Nathan!) tanto da essere vicino alle 4 stelle. Purtroppo il romanzo non mantiene le promesse e perde smalto, forse lucidità, certamente coerenza, precipitando nell'oblio fino a scadere in un finale ridicolo e da B-movie americano. Un inganno, un abbaglio, uno sproloquio senza fondamento. Non a caso Jérome Delafosse è sparito nel nulla. Risparmiate i quattrini.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima