Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non è appannaggio di tutti comprendere le emozioni regalate da undici uomini in campo concentrati attorno a un pallone di cuoio. Solo chi tifa con tutto se stesso, soltanto chi ha l'anima dei colori della propria squadra conosce il batticuore che prende durante gli ultimi minuti di recupero di un match.
Raffaele Ciccarelli con quest'opera dipinge magistralmente i sentimenti, fin troppo spesso annichiliti da chiacchiere e tristi episodi di cronaca, che possono celarsi dietro una maglia numerata, e i valori contemplati dal nome di una società. Ancor di più quando questo nome è emblema di una nazione e del suo spirito di rivalsa, come accade negli episodi narrati in questo libro. Forse, poche cose come lo sport e il calcio in particolare riescono a risvegliare tra le masse quel senso d'appartenenza capace persino di appannare la vista, di commuovere i più duri.
Nel suo Il destino in un pallone Raffaele Ciccarelli coglie dei momenti salienti della Storia del calcio, momenti in cui lo sport ha alzato al cielo la coppa dell'orgoglio di un popolo, dei valori migliori di cui un essere umano è capace, la coppa del destino che, sovente, ha regalato le più emozionanti vittorie e le più eclatanti illusioni, come quella mano de Dios che consentì a Diego Maradona di "ganar el Mundial".

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Libri Scuola , Bambini e Ragazzi » Sport e Tempo libero » Sport e storie di sport

Editore Kimerik

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 18/12/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788868842550

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il destino in un pallone"

Il destino in un pallone
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima