Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il dio del fiume

by Wilbur Smith
pubblicato da Tea

8,41
9,90
-15 %
9,90
Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dopo secoli di pace laboriosa, trascorsi al ritmo del Nilo, l'Egitto sta per essere attraversato da un altro fiume, di sangue e di morte. Un fiume le cui sorgenti sono sia nel falso Faraone, il Pretendente Rosso, che minaccia l'unità del regno e la maestà del vero sovrano Mamose, sia in un'orda di popoli selvaggi che, con l'ausilio di misteriose creature veloci come il vento, saccheggia il Paese e si sta pericolosamente avvicinando a Tebe. Cinto d'assedio da nemici spietati e minato all'interno da oscuri intrighi, l'Egitto affiderà il suo destino a coloro che accoglieranno il richiamo "del dio del fiume", del grande Nilo.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Narrativa di Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Avventura

Editore Tea

Collana I grandi della TEA

Formato Tascabile

Pubblicato 04/05/2017

Pagine 514

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788850246069

Traduttore R. Rambelli

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il dio del fiume alessandro356

Alessandro - 28/08/2018 18:45

voto 4 su 5 4

Wilbur Smith è un abile scrittore e lo dimostra in questo libro, il migliore dei suoi romanzi sullAntico Egitto. Nel corso della trama si avvicendano un gran numero di eventi, ben avvicendati e mai noiosi o ripetitivi. Lambientazione quindi, oltre che ben costruita, si rivela molto varia, andando sulle sponde Nilo, nel deserto a est di questultimo, nella savana e perfino sulle montagne dellEtiopia. Solo alcune situazioni sembrano leggermente inverosimili. Le battaglie non sono niente male, sebbene contengano qualche motto di fantasia. I personaggi sono ben caratterizzati e intriganti. Ve ne sono molti che rimangono impressi: Tanus, Lostris, suo padre e molti altri. Ma Taita primeggia su tutti, rivelandosi un protagonista eccezionale, forse troppo eccezionale. È nobile, virtuoso e moderato, saggio, intelligente, competente ed esperto in qualsiasi campo, bellissimo daspetto, con una resistenza fisica non indifferente... non ha difetti in pratica. Anche se personalmente uno io glielo attribuirei: ha tradito, ha tradito il suo sovrano per i suoi amici, un crimine che non ammette perdono. Se lo avessi commentato anni fa, appena terminato, niente avrebbe potuto toglierli cinque stelle. Ora però tengo in considerazione anche unaltra questione: Il dio del fiume è da considerarsi come un romanzo storico, ma per quanto ben scritto è proprio a livello storico che si dimostra carente. Lautore è notoriamente un grande appassionato del continente africano, ma lAntico Egitto a quanto pare non è propriamente il suo forte. La ricostruzione storica è caratterizzata da eventi ed elementi di fantasia, ideati dallautore per puri fini narrativi. Sebbene gli vada riconosciuto il merito di mettere ben in evidenza la netta superiorità militare degli hyksos, basata non solo sui carri e i cavalli ma anche sui migliori archi da guerra. In altre parole sarebbe più giusto considerarlo un romanzo davventura ad ambientazione storica, piuttosto che un romanzo storico.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima