Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La carriera di Antoine-Henri Jomini è stata un percorso a ostacoli che incarna alla perfezione lo slancio, le ambizioni e l'incertezza che contraddistinsero l'età napoleonica. Considerato, insieme a von Clausewitz, uno dei maggiori teorici dell'arte della guerra, lo svizzero Jomini rimase fino alla Campagna di Russia al fianco di Napoleone, che ne apprezzava tanto il genio tattico quanto le doti di storico militare. Tuttavia, la stima dell'Imperatore non impedì all'orgoglioso Jomini, provocato dalle invidie dello Stato maggiore francese, di passare nel 1813 al servizio dello zar Alessandro I. Originariamente pubblicato nella forma di cinque articoli sul quotidiano «Le Temps» nel 1869, Il generale Jomini rivela un inaspettato Sainte-Beuve, che scrive una sorta di elegante, lucidissima «autobiografia indiretta», basata sui suoi colloqui con il vecchio militare.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica » Storia militare » Storia: specifici argomenti , Gialli Noir e Avventura » Storie di guerra

Editore Castelvecchi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 27/05/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788869443787

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il generale Jomini"

Il generale Jomini
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima