Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il lavoro importato

Aldo Barba - Massimo Pivetti
pubblicato da Meltemi

Prezzo online:
9,99

"I problemi sono altri, non è la pressione migratoria la causa dei nostri mali". È questa, in sintesi, la reazione delle "persone colte" a ogni istanza di regolamentazione severa dei flussi migratori. E chiunque sostenga la necessità di porre dei limiti alla libera circolazione delle persone viene oggi sospettato di simpatie verso la destra estrema. Ma la realtà è più complessa. Nell'analisi di Barba e Pivetti, l'immigrazione è interpretata come un fattore importante di aggravamento degli e etti della mondializzazione sul potere contrattuale dei salariati e sulle condizioni generali di vita dei ceti popolari. Solo escludendo ogni concorrenza tra lavoratori di nazioni diverse possono aversi forme concrete di solidarietà internazionale. L`importazione dei lavoratori è il canale più diretto attraverso il quale si verifica questa concorrenza, di per sé incompatibile con la solidarietà.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia e Antropologia, altri titoli » Ideologie e Teorie politiche » Scienza e teoria politica

Editore Meltemi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/10/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788855191333

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il lavoro importato"

Il lavoro importato
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima