Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il militante
Il militante

Il militante

by Alfredo Helman
pubblicato da Edizioni Clandestine

9,75
13,00
-25 %
13,00
Disponibilità immediata - meno di 10 pezzi a magazzino.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Non aspettatevi di trovare in queste pagine la finezza o la forma elegante della prosa di un vero scrittore, perché io non lo sono. Come il lettore attento avrà opportunità di osservare, le mie qualità, in tal senso, sono appena sufficienti per scrivere un volantino sulla malvagità della destra e la bontà della sinistra. Mai il contrario. Anche se qualche volta ne avrei voglia. Piuttosto si troverà il sincero omaggio agli amici e ai compagni che caddero lottando, a quelli che versarono sudore e speranze inseguendo un ideale che oggi sembra irraggiungibile. La chiamano autobiografia, cosa che mi provoca certi comici brividi, perché mi pare singolare che a qualcuno possano stare a cuore i miei trascorsi. Credo invece a un richiamo alla continuità. Richiamo logico, se vogliamo, poiché uno che è riuscito a vivere tanti anni non vorrebbe veder perse le sue idee. Confesso la mia ambizione segreta: che scorrendo queste pagine, in una qualsiasi parte del mondo, un ragazzo o una ragazza sentano il polso accelerarsi. O forse questo è solo un testamento."
Costretto alla fuga dal suo paese natìo, l'Argentina, in quanto militante comunista, Alfredo Helman raccoglie in questo scritto l'entusiasmante narrazione di una vita dedicata alla lotta politica. Sulla sua strada l'incontro con numerose personalità che hanno segnato la storia del ventesimo secolo: Fidel Castro, Mao Tze Tung, Zhou Enlai, Nikita Krusciov, Salvator Allende ed Enrico Berlinguer. E poi, Ernesto Che Guevara: il sogno condiviso di una "revolucion" Argentina sull'onda di quella cubana, i fervidi preparativi per compierla, l'addestramento alla guerriglia, la fine, sancita dalla morte dello stesso Che. Presente nei documenti della C.I.A., a torto, come uno degli ideologi e iniziatori del F.A.R. (Fuerzas Armadas Revolucionarias), è anche menzionato dal "Che" in "Diario in Bolivia", quale rappresentante di uno dei tre gruppi designati, sotto il suo comando, per dare inizio alla rivolta. Questa è la testimonianza di un uomo che si è battuto strenuamente per i propri ideali.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il militante"

Il militante
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima