Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mio nome è Rosso

by Orhan Pamuk
pubblicato da Einaudi

11,47
13,50
-15 %
13,50
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Istanbul, 1591. Tra i miniaturisti e illustratori al lavoro nel Palazzo del Sultano si nasconde un feroce assassino. Per smascherarlo Nero è disposto a tutto, anche a rischiare la vita. Perché se fallisce, per lui non ci sarà futuro con la bella Sekure, non ci sarà l'amore che ha sognato per dodici anni.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir » Gialli storici , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Einaudi

Collana Super ET

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 450

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806181970

Traduttore S. Gezgin  -  M. Bertolini

11 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
4
3 star
3
2 star
0
1 star
0
Il mio nome è Rosso ritaraimondo3

ritaraimondo3 - 10/10/2013 19:48

voto 5 su 5 5

Che sia stato realmente solo uno (Pamuk) a dare voce a questa galleria lunghissima di personaggi, tutti credibili e forti, fa davvero pensare che questo qui è un talentuoso della scrittura indiscutibilmente. La parte in cui parla la moneta e il rosso li ricordo ancora, sarà perché ogni tanto vado a rileggermele!

Il mio nome è Rosso

Anonimo - 21/08/2012 17:23

voto 0 su 5 1

Trovo sia una storia originale, ci parla di un tempo e di un mondo di cui non tutti sappiamo sufficientemente. La parte iniziale mi ha appassionato e incuriosito, poi tutto si è fatto più lento e ammetto di essermi persa nei lunghi e continui racconti di miniature e personaggi leggendari che, da una parte, sono fondamentali per trasmettere l'atmosfera che avvolge l'intero racconto, dall'altra, hanno spesso messo alla prova la mia attenzione! Questo disappunto, però, è decisamente frutto della mia ignoranza in materia di storia e letteratura turca, le qualità letterarie di Pamuk sono indiscutibili!

Il mio nome è Rosso

Anonimo - 09/02/2012 20:06

voto 3 su 5 3

L'inizio è bello e ti prende per leggere il libro poi si perde sempre di più e ci sono delle parti inutili e noiose . L'assassino si capisce molto prima della fine ma io l'ho continuato sperando che migliorasse e invece è peggiorato. Interessante la tematica dell'arte orientale in contrasto con quella occidentale.

Il mio nome è Rosso

Anonimo - 09/07/2010 11:20

voto 0 su 5 1

Bella storia, ma metà del libro è decisamente superflua! L'autore si perde in particolari decisamente inutili.

Il mio nome è Rosso

feder27 - 12/10/2007 23:14

voto 3 su 5 3

Ottima vena poetica, prosa buona, anche se non eccezionale, bravo nel ricostruire con dovizia sufficiente ma non pedante ambienti e personaggi, efficace ai fini della narrazione l'uso della prima persona, seppur talora un pò limitante; tuttavia prolisso a dir poco, tende a perdersi eccessivamente in riempitivi fini a se stessi ed in esercizi storico-intellettualistico eccessivamente arditi; buon libro, ma, se è davvero il capolavoro dell'autore, molti altri sarebbero stati ben più meritori del premio Nobel.

Il mio nome è Rosso

Helene - 10/07/2007 12:33

voto 4 su 5 4

E' realmente un gioco degli scacchi, non solo nella storia amorosa, ma anche nella rappresentazione corale là dove ogni personaggio segue in risposta all'altro. Mossa e contro-mossa, giocando sul tempo e il tema dell'attesa diventa uno dei principali. E' come essere a teatro: gli attori entrano ed escono continuamente dal palco (una fascinosa Istanbul sul finir del 1500), colpi di scena e suspense incalzano come in un ottimo noir. Uno sfondo storico e antico ai più di noi sconosciuto e per questo anche se a tratti un po' pesante, sa comunque essere intrigante e avvincente. E così il lettore più volte si perde e si ritrova in una delle innumerevoli miniature leit-motiv del romanzo. Un libro di grande modernità capace di rappresentare lo scenario amoroso, le ambizioni, le invidie, la diatriba sull'arte e il suo significato: domande e sentimenti comuni a tutti noi occidentali e orientali di oggi.

Il mio nome è Rosso

chinaski_83 - 25/06/2007 10:54

voto 4 su 5 4

Una realtà diversa che avvolge il nostro mondo così distante. Personaggi che si legano e si alternano nella narrazione continuamente. Ottima scrittura e romanzo strutturato come se fosse un film di Gus Van Sant.

Il mio nome è Rosso

Lisa - 17/05/2007 09:44

voto 4 su 5 4

un libro scritto con uno stile perfetto, che immerge noi lettori occidentali in un mondo di magie, miti e tradizioni lontane da noi nello spazio e nel tempo e forse per questo ancora più affascinanti. Trascinante

Il mio nome è Rosso

Francesco Z. - 01/02/2007 12:36

voto 5 su 5 5

Un libro stupendo e coinvolgente completamente immerso nella realta' ottomana. Le atmosfere e i luoghi immedesimano il lettore nella Istanbul del 1500 e nella mentalita' e pensiero del tempo. Imperdibile per gli appassionati della Turchia e di Istanbul. Unica avvertenza: se si e' totalmente diguini della storia e cultura ottomana puo' risultare di difficile comprensione. Nel mio caso avendo letto qualcosa sulla storia ottomana (''Costantinopoli'', Philip Mansel, Mondadori) e avendo visitato Istanbul questo libro e' una perla rara!

Il mio nome è Rosso

Anonimo - 02/05/2006 14:59

voto 3 su 5 3

Bella ambientazione e personaggi molto particolare. Si descrive, in modo forse troppo dettagliato, il curioso mondo degli antichi miniaturisti. Peccato non poter apprezzare (per mia ignoranza) le molte novelle e opere persiane citate.

Il mio nome è Rosso

Anonimo - 03/12/2005 20:56

voto 4 su 5 4

Bellissimo! Affascinante! Atmosfere e personaggi visionari.... da mille e una notte! Consigliato

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima