Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il ripostiglio dei ricordi

Michele Prencipe
pubblicato da youcanprint

Prezzo online:
2,49

Charles è un ragazzo che vive a Bologna, alle prese con la maturità, diverso ma legato ai suoi coetanei da quella confusione che solitamente caratterizza l'età adolescenziale. E' riservato, amante dei dettagli, pensieroso e talvolta schivo con gli altri. Rose è una ragazza americana di una semplicità disarmante, brillante tra i banchi di scuola ma ancor più brava nel leggere l'animo di Charles. Tra i due nasce un'alchimia inspiegabile, fiorita tra i banchi di scuola ma mai tramutata in abitudine, un po' come quella distanza che sono costretti ad affrontare contro ogni tipo di aspettativa, ma mai contro cuore. Dopo qualche mese, sotto una pioggia torrenziale, le loro labbra si scontrano per la prima volta, annullando così l'impercettibile distanza tra i loro corpi, colmata fino a quel momento dal sottile ma inossidabile filo dei loro pensieri. Rose ha un'infanzia travagliata, segnata da un trauma che è costretta a portarsi dentro per il resto della sua vita. E' stata cresciuta senza alcun tipo di affetto, e Charles è stato l'unico in grado di scardinare quel blocco. Ma come il sole d'estate sulla sua pelle, le piccole attenzioni di quel ragazzo le hanno dapprima riscaldato l'anima e dopo ustionato l'epidermide delle sue sicurezze

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa » Romanzi contemporanei

Editore Youcanprint

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 05/10/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788892630512

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il ripostiglio dei ricordi"

Il ripostiglio dei ricordi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima