Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il signor Norris se ne va
Il signor Norris se ne va

Il signor Norris se ne va

Christopher Isherwood
pubblicato da Adelphi

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Parrucchino, passaporto falso, talento da affabulatore: Arthur Norris colpisce immediatamente l'alter ego di Christopher Isherwood, il giovane William Bradshaw, che lo incontra nello scompartimento di un treno diretto in Germania. Col tempo Norris si rivelerà un avventuriero incline al misfatto e allo sperpero, un simpatizzante comunista che folleggia disinvolto nel basso ventre della Berlino dei primi anni Trenta, persuaso che il suo mantenimento sia "un privilegio dei più ricchi, ma meno intellettualmente dotati, membri della comunità", e che la vita sarebbe "ben triste se ogni tanto non ci concedessimo qualche ricompensa". In pratica l'amico perfetto per William, approdato a Berlino per vivere una vacanza prolungata, lontana dalle costrizioni della famiglia e della madrepatria, con l'ausilio di qualche lezione privata di inglese. Finché, nell'inverno del 1933, il gioco inizierà a farsi troppo serio, la commedia cederà il passo alla spy story, e bisbigli e paura, arresti e sparizioni cominceranno ad accompagnarsi a un improvviso, diffuso orgoglio di "essere biondi".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Adelphi

Collana Fabula

Formato Brossura

Pubblicato 30/03/2016

Pagine 248

Lingua Italiano

Titolo Originale Mr Norris Changes Trains

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845930713

Traduttore P. Leoni

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il signor Norris se ne va lux_80

-

voto 5 su 5 Due viaggiatori si incontrano su un treno diretto a Berlino e non potrebbero essere più diversi: per età, per carattere, per modo di vivere e di pensare. Ne nascerà un'amicizia che porterà il protagonista (ed il lettore) a prendere parte, più o meno direttamente, alle vicissitudini del misterioso amico, in una Berlino dei primi anni '30 estremamente disinibita, in cui si manifestano i preludi degli avvenimenti politici che, di lì a poco, cambieranno la storia.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima