Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il signore della guerra
Il signore della guerra

Il signore della guerra

Bernard Cornwell
pubblicato da Tea

Prezzo online:
8,55
9,00
-5 %
9,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Wessex meridionale, fine del IX secolo. Uhtred di Bebbanburg ha perso tutto: non ha più la sua amatissima moglie, morta durante il parto. Non ha più le sue terre, usurpate tempo addietro. Non ha più un re per cui combattere, perché Alfredo il Grande ormai è vecchio e malato, incapace di respingere gli invasori vichinghi e ossessionato dall'idea di convertire il mondo alla fede cristiana. Uhtred di Bebbanburg non ha più nulla per cui vivere, eppure c'è qualcosa che gli impedisce di lasciarsi morire. Qualcosa che da sempre è dentro di lui. E la furia del guerriero. Una furia pagana, nata fra i danesi che lo hanno addestrato all'arte della guerra e coltivata sugli innumerevoli campi di battaglia che ha calcato. Ora la sua furia ha un obiettivo preciso: reclamare Bebbanburg, la fortezza che gli spetta di diritto e che suo zio possiede in spregio alla legge e agli dei. Ora Uhtred combatterà per se stesso e per il suo destino, il destino di un guerriero nato.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Tea

Collana Tea più

Formato Tascabile

Pubblicato 18/10/2018

Pagine 410

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788850251872

Traduttore D. Cerutti Pini

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il signore della guerra alessandro356

Alessandro - 07/03/2019 13:00

voto 5 su 5 5

Allinizio, sebbene fosse ben scritto, scorrevole e coinvolgente, sembrava lennesimo confronto con lennesima invasione danese. Come dire: bello ma già visto. Ma mai dubitare di Cornwell! Allimprovviso la trama prende una piega inaspettata, trasformando drasticamente la situazione. Gli equilibri cambiano, alleanze si formavano e si sfaldano, allorizzonte si profilano nuove guerre, in questo vivido vortice di lutti e rancori, amori e ambizioni, romanzo e storia creato dal grande Cornwell. Questa saga si sta indubbiamente imponendo come uno dei suoi lavori migliori. Tra i vari personaggi devo dire di essere rimasto particolarmente colpito dal principe Edoardo, la sua figura, il suo ruolo nella trama e le sue interrazioni col protagonista... Suscita un certo interesse, come daltronde anche la sorella. Questa particolare edizione non mi piace molto, preferivo di gran lunga quella del 2011.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima