Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il socratismo marottiano
Il socratismo marottiano

Il socratismo marottiano

by Rudy Tarantino
pubblicato da youcanprint

18,61
21,90
-15 %
21,90
Disponibile.
37 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In questo saggio emerge la critica letteraria e di costume di Giuseppe Marotta (Napoli 1902 - ivi 1963), il famoso autore de "L'oro di Napoli". Marotta redige un elenco di scrittori per lui maggiori e minori della letteratura italiana, condannando i metodi della critica accademica. Inoltre affronta anche tematiche sociali, tra le quali sono da ricordare: la parità dei sessi, contro la violenza delle donne, i diritti degli omosessuali, il calcio, la mala sanità, la politica, la stampa, il senso della vita, la fede, l'ateismo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1900

Editore Youcanprint

Formato Libro

Pubblicato 05/02/2014

Pagine 394

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788891130099

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il socratismo marottiano rudy.tarantino

Rudy Tarantino - 19/02/2014 21:17

voto 5 su 5 5

In questo saggio di 392 pagine emerge la critica letteraria e di costume di Giuseppe Marotta (Napoli 1902-ivi 1963), il famoso autore de "L'oro di Napoli". Marotta redige un elenco di scrittori per lui maggiori e minori della letteratura italiana, condannando i metodi della critica accademica. Inoltre, affronta anche tematiche sociali, tra le quali sono da ricordare: la parità dei sessi, contro la violenza delle donne, i diritti degli omosessuali, il calcio, la mala sanità, la politica, la stampa, la Fede, l'Ateismo... Questo libro tratta per la prima volta in assoluto Giuseppe Marotta come critico ed illumina la figura dello scrittore napoletano in una veste del tutto inedita. Completa il tutto una ricchissima ed enciclopedica bibliografia. L'attualità dello scrittore napoletano, preso in esame, risiede proprio dal fatto che i temi sociali trattati riguardano problematicità ancora vive in Italia, in un Paese che si vanta di essere civile.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima