Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il sogno di Safiyya
Il sogno di Safiyya

Il sogno di Safiyya

by Nuccio Franco
pubblicato da Arkadia

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Sulle ceneri e gli orrori della guerra della Bosnia il reporter Jan ritorna con i ricordi al periodo dell'adolescenza, interrogandosi sui motivi della sua presenza in quella terra martoriata, insanguinata da massacri e terrificanti atti di crudeltà. Nella mente ha il sorriso di Youssuf e gli occhi della figlia Safiyya, che ha lasciato in Italia prima di partire come cronista. Sono stati loro, immigrati dal Marocco, con l'esempio e l'amicizia, a insegnargli i valori della tolleranza, del rispetto, della comprensione. E, tornato dai Balcani, abbandonato lo scenario truculento di Sarajevo, Jan deciderà di dare una svolta alla sua vita e convincere Safiyya a seguirlo nel villaggio di Nevè Shalom, dove arabi e israeliani, cristiani e musulmani, vivono in perfetta armonia. Sarà questo il banco di prova per saggiare il loro sogno, quello di una terra in cui ogni essere umano è uguale, dove non si muore perché si appartiene alla fede sbagliata o si possiede un colore di pelle diverso. Qui Safiyya incontrerà anche l'amore, Yoshua, un uomo dal passato misterioso, con il quale inizierà un difficile percorso.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Arkadia

Collana Eclypse

Formato Brossura

Pubblicato 18/09/2013

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896412886

4 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Il sogno di Safiyya aldotufano

aldotufano - 18/01/2016 10:15

voto 1 su 5 1

Scrittura stentata quasi scolastica, da cui trabocca un ego dell'autore, goffo e compiaciuto di sé. Tema trito e ritrito, filtrato attraverso l'ottica deformante di una sorta di ideologia buonista divenuta oggi più che mai obsoleta, soprattutto alla luce dei nuovi sviluppi del quadro internazionale, che vede le masse arabe sunnite della regione propendere verso posizioni sempre più vicine al fondamentalismo islamico, il quale appare ai loro occhi la carta vincente del momento. Sono contento di non aver comprato questo libro, ma di averlo chiesto in prestito a un amico.

Il sogno di Safiyya kemal1975

kemal1975 - 04/06/2014 18:05

voto 4 su 5 4

Gli argomenti trattati in questo libro sono di forte impatto emotivi ed inducono a rifletere, a guardare dentro di se alla ricerca costante di soluzioni.La cosa che mi è piaciuta di più è stata l'equidistanza dell'autore dalle parti in conflitto, la descrizione dei paesaggi, dei personaggi ognuno dei quali si sforza di essere migliore comprendendo le ragioni dell'altro.Insomma un libro che partendo dalla Gerusalemme d'Europa Sarajevo si dipana in situazioni credibili quanto descrittive.letto in due giorni lo consiglio.

Il sogno di Safiyya daniele_congiu

daniele_congiu - 13/12/2013 10:50

voto 5 su 5 5

Nuccio Franco ha scritto un libro duro e di grande impatto emotivo. Un libro che rifiuta ogni forma di "furbizia" letteraria evitando di schierarsi da una aperte o dall'altra dei due popoli in conflitto perenne. Un libro che si inserisce con un grande equilibrio ed equidistanza nei confini di una terra lacerata da contrapposizioni durissime e secolari. Un libro che documenta storie. Storie di due generazioni cresciute una con con le pietre in mano e con la perenne tentazione di trasformarsi in terroristi, e l'altra con le armi in mano e con i soldati e i metal detector all'ingresso di ogni locale notturno. Storie di madri che vivono nel costante timore di veder i propri figli farsi esplodere per immolarsi a martiri di una religione che, paradossalmente, rifiuta il suicido, e madri abituate a fare salire i propri filgi da due ingressi diversi negli autobus, nella speranza che in caso di attentato almeno uno dei figli possa salvarsi. Un libro che tutti dovrebbero leggere, scritto in modo asciutto e senza ipocrisie. Un libro però che individua anche una via d'uscita: l'amore, che riesce a farsi spazio anche tra le pietre del deserto e il freddo delle armi. Daniele Congiu (scrittore)

Il sogno di Safiyya paolagiovi

paolagiovi - 11/12/2013 13:02

voto 5 su 5 5

Il sogno di Safiyya lascia incantati non solo per i paesaggi descritti con dovizia dalla penna dell'autore ma anche e soprattutto per la descrizione delle vicende mediorientali.I personaggi, ognuno a suo modo, cercano di comprendersi a vicenda, rispettandosi l'un l'altro in un dialogo rispettoso delle altrui opinioni.Le esperienze vissute insieme li porterà a diventare un unicum inseparabile sostenuti da un fine, da un laico credo che li porterà a Nevè Shalom, dimostrazione di come un mondo diverso sia possibile.L'autore cura con sensibilità tematiche molto spesso contraddittorie riuscendo tuttavia a creare un manoscritto dove l'armonia, l'amore e anche il sogno la fanno da padroni.Il messaggio che ne deriva è forte, fa riflettere su quanto, molto spesso, ognuno di noi avrebbe potuto fare di più, anche nel suo piccolo.E poi c'è la santa, Gerusalemme che insieme a Sarajevo sono le basi portanti del libro.Gerusalemme, bella e contraddittoria; Sarajevo, martoriata ma fiera di essere ed aggrappata alla vita.Due città, due messaggi.Consigliato vivamente.Paola

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima