Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Imparare ad imparare. Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita
Imparare ad imparare. Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita

Imparare ad imparare. Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita

by Francesco Florenzano
pubblicato da Edup

11,05
13,00
-15 %
13,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il libro offre un inedito Giacomo Leopardi, al quale è dovuto il titolo del libro, un Antonio Gramsci che nei quaderni dal carcere affrontava la questione dell'educazione popolare, un Alberto Manzi, il mitico maestro di "non è mai troppo tardi". Ma il volume è prima di tutto un'analisi dettagliata del disastro italiano in materia di educazione popolare. L'Italia è al 21° posto tra i 25 paesi dell'Unione Europea nell'ambito dell'educazione per tutto il corso della vita. Il declino così è assicurato. Ma il libro apre una speranza, quella che "Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita". La prefazione al libro è firmata da Walter Veltroni.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Formazione continua » Psicologia dell'educazione

Editore Edup

Collana Paideia

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 193

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884211200

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Imparare ad imparare. Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita"

Imparare ad imparare. Non è mai troppo tardi per apprendere nella vita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima