Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Innovatori sociali. La sindrome di Prometeo nell'Italia che cambia

Filippo Barbera - Tania Parisi
pubblicato da Il Mulino

Prezzo online:
21,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
42 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Economia collaborativa e digitale, economia green, impresa sociale, cooperative di comunità, nuove manifatture: queste le nuove forme di riarticolazione del tessuto sociale e produttivo emerse dalla crisi del 2008. Agenti del cambiamento sono giovani-adulti ormai esperti nell'uso delle tecnologie informatiche e comunicative, per i quali i valori civici, la fiducia e il capitale culturale rappresentano dimensioni qualificanti. Il libro tratteggia un accurato panorama degli «innovatori sociali» in Italia: presenti in tutte le regioni, con esperienze professionali trasversali al settore profit e non profit, ambiscono a coniugare l'impatto economico con la sostenibilità ambientale e la responsabilità verso il territorio e la società, interrogando in modo non convenzionale la politica e l'azione pubblica.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali » Servizi sociali e Criminologia » Assistenza sociale e servizi sociali

Editore Il Mulino

Collana Studi e ricerche

Formato Brossura

Pubblicato 07/02/2019

Pagine 221

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815280275

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Innovatori sociali. La sindrome di Prometeo nell'Italia che cambia"

Innovatori sociali. La sindrome di Prometeo nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima