Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Inscrivere e cancellare. Cultura scritta e letteratura
Inscrivere e cancellare. Cultura scritta e letteratura

Inscrivere e cancellare. Cultura scritta e letteratura

by Roger Chartier
pubblicato da Laterza

35,00
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

La paura della cancellazione ha tormentato le società europee dall'inizio dell'era moderna. Per dominare la loro inquietudine, esse hanno fissato per mezzo della scrittura le tracce del passato. Ma anche il testo scritto non è un'entità data una volta per tutte e cristallizzata: il processo di incarnazione in libro è un percorso collettivo e implica numerosi attori scrittori, copisti, librai editori, stampatori, compositori, correttori - che ad ogni passaggio manipolano e trasformano il testo iniziale. Immaterialità senza tempo del testo e labile materialità del libro sono legate da un rapporto profondo di reciproca influenza, eppure la cultura occidentale, per secoli, le ha considerate come aspetti separati. Un percorso colto e suggestivo, dai manoscritti medievali fino a Diderot e Condorcet, esplora i densi luoghi letterari in cui oggetti e pratiche della cultura scritta sono filtrati nel tessuto testuale, trasformandosi in materiale dell'invenzione creativa.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali , Arte Beni culturali e Fotografia » Beni culturali » Biblioteche e archivi

Editore Laterza

Collana Collezione storica

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 252

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842077879

Traduttore L. Argentieri

torna su Torna in cima