Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Irresistibile nord
Irresistibile nord

Irresistibile nord

Andrea Di Robilant
pubblicato da Corbaccio

Prezzo online:
17,60
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Venezia, fine del XIV secolo. Due mercanti, i fratelli Zen, si imbarcano per un lungo viaggio verso l'estremo Nord, un salto nell'ignoto in mari tempestosi, fra monaci, guerrieri, principi e abitanti di terre lontane e selvagge. Venezia, metà del XVI secolo. Niccolò Zen, discendente dei fratelli, trova in una casa di famiglia una carta geografica e un diario con la descrizione del viaggio compiuto dai suoi antenati. Lo pubblica: la carta, in pieno Rinascimento, diventa un tassello importante nella mappatura dell'orbe terraqueo. Venezia, XXI secolo. Andrea di Robilant ritrova in biblioteca il libro di Niccolò Zen, che nel frattempo è diventato una "pietra dello scandalo": nel corso dei secoli la carta non è stata ritenuta affidabile; il viaggio dei fratelli Zen è stato messo in dubbio, addirittura si è sospettato che il libro fosse un falso clamoroso. Di Robilant, incuriosito, si mette sulle tracce dei fratelli Zen alla ricerca di una verità ancora tutta da scoprire. E fra archivi inglesi, rovine di monasteri islandesi, castelli delle Shetland, costruisce un itinerario in luoghi che nulla hanno perso della magia del passato e che ancora parlano di vichinghi, di regni guerrieri, di boschi incantati, di naufragi e conquiste...

La nostra recensione

Alla fine del 1300 due mercanti veneziani, i fratelli Zen, partirono per navigare l'estremo nord del mondo, e forse scoprirono nuove terre, almeno così sostennero nelle lettere inviate ai familiari, corredate di mappe. Nel XVI secolo quelle carte furono ritrovate da un loro discendente, Niccolò Zen, che se ne servì per compilare un libro di viaggio pubblicato nel 1558 col titolo: Dello scoprimento delle isole Frislanda, Eslanda, Engroneland et Icaria fatto per due fratelli Zeni . Il libro diventò un best seller, perché consentiva di mappare zone dell'orbe terracqueo ancora ignote. Ma nei secoli successivi molti contestarono la veridicità di quel testo, ritrovato recentemente e per caso alla Biblioteca Marciana dal giornalista e scrittore cosmopolita di ascendenze veneziane, che, tentato dall'avventura, ha deciso di mettersi in viaggio per seguire le tracce degli audaci fratelli Zen, dall'Islanda alle isole Faer Oer, dalle Orcadi alla Groenlandia. Ne è nato un libro affascinante, in continuo interscambio tra la documentazione antica e le ricerche del novello esploratore, il quale è arrivato a confermare sostanzialmente la veridicità dell'opera: gli Zen , sulle orme dei Vichinghi, possono essere realmente approdati alle coste del Nord America.
Daniela Pizzagalli

Dettagli

Generi Guide turistiche e Viaggi » Letteratura di viaggio , Romanzi e Letterature » Scritti di viaggio

Editore Corbaccio

Collana Exploits

Formato Rilegato

Pubblicato 28/03/2012

Pagine 210

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788863802160

torna su Torna in cima