Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I nostri mari sono stati usati come discarica di ordigni nucleari dello zio Sam, e mai bonificati. Nella Penisola albergano centinaia di potenti ordigni (bombe, missili, mine) nucleari di proprietà degli Stati Uniti d'America.In caso di incidente, sabotaggio, bombardamento o altro, per l'Italia sarebbe la fine. Nei mari del giardino d'Europa transitano, attraccano, sostano e giocano alla guerra unità a propulsione ed armamento nucleare. L'Adriatico e il Tirreno sono stati trasformati segretamente dalle Forze Armate anglo-americane, in discariche di armi vietate dalle Convenzioni internazionali di Ginevra e di Parigi.In base ai resoconti dell'Alleanza atlantica, le stime istituzionali fanno riferimento a circa un milione di bombe eterogenee caricate con aggressivi chimici.Le radiazioni sono invisibili, ma l'organismo umano ne risente, si ammala e muore.L'autore: Gianni Lannes dal 1987 svolge all'estero e in Italia il mestiere di giornalista e fotografo libero e indipendente. Ha lavorato nei settimanali L'Espresso, Panorama, Famiglia Cristiana, Io Donna, D La Repubblica delle Donne, Il Venerdì di Repubblica, Avvenimenti, Diario. Ha scritto inoltre, per i mensili Airone, La Nuova Ecologia, Medicina Democratica, Il Gargano Nuovo. Infine ha collaborato con i quotidiani L'Unità, Il Manifesto, Liberazione, La Gazzetta del Mezzogiorno, La Repubblica, L'Indipendente, La Stampa, IL Corriere della Sera.Nel 2009 ha pubblicato per la casa editrice La Meridiana, il libro NATO: COLPITO E AFFONDATO, un saggio sulla base del quale la magistratura ha riaperto un caso archiviato nel 1997. Nel 2012 per La Draco ha pubblicato IL GRANDE FRATELLO. STRATEGIA DEL DOMINIO. Nel corso di questi ultimi due anni a causa della sua inchiesta sulle cosiddette "navi dei veleni" ha subito tre attentati e minacce di morte. Dal 22 dicembre 2009 al 22 agosto 2011 ha vissuto sotto protezione della Polizia di Stato e dei Carabinieri.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Scienza e teoria politica

Editore Gruppo Editoriale Macro

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/07/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788865880982

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Italia USA e getta"

Italia USA e getta
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima