Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Jochen Rindt, campione del mondo
Jochen Rindt, campione del mondo

Jochen Rindt, campione del mondo

by Heinz Pruller
pubblicato da Mare Verticale

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Jochen Karl Rindt (Magonza, 18 aprile 1942 - Monza, 5 settembre 1970) è stato un pilota automobilistico austriaco, campione del mondo di Formula 1 nel 1970. Il titolo gli fu assegnato postumo perché il pilota trovò la morte in un incidente sul circuito di Monza. Dotato di uno stile di guida aggressivo e spettacolare, era considerato uno dei migliori piloti automobilistici della sua epoca. Rindt trascorse buona parte della sua carriera in Formula 1, categoria in cui vinse sei Gran Premi, ma ottenne successi pure in altre categorie, quali la Formula 2 e le competizioni a ruote coperte, in cui conquistò la 24 Ore di Le Mans del 1965. A Monza, durante le qualifiche del sabato, perse il controllo della vettura appena prima della curva Parabolica, andando a sbattere contro il guard-rail. La sua vettura Lotus 72 si disintegrò e Rindt morì sul colpo.

Dettagli

Generi Sport » Atleti e personaggi dello sport » Automobilismo e Motociclismo , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Sportivi

Editore Mare Verticale

Collana Uomini e sogni

Formato Brossura

Pubblicato 16/03/2016

Pagine 307

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897173625

Traduttore M. A. Petrelli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Jochen Rindt, campione del mondo"

Jochen Rindt, campione del mondo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima