Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

John-John è stato l'ultima vittima - in ordine di tempo - di una lunga serie di tragedie dovute a cause accidentali oppure a omicidi attribuiti a personaggi isolati e senza complici. In tutto il mondo è fiorita una vasta pubblicistica secondo la quale sulla famiglia Kennedy grava, come nelle tragedie greche, una terribile maledizione. L'invidia degli dèi colpirebbe, uno dopo l'altro, i prolifici figli di questo grande clan, di ceppo irlandese cattolico, che dispone di ricchezza, prestigio e carisma, tali da farlo considerare quasi una dinastia reale all'interno degli Stati Uniti. La simpatia e il consenso del pubblico americano e il continuo interesse dei media a livello mondiale dovrebbero naturalmente aprire ai Kennedy l'accesso ai vertici del potere. Ma sembra che alcune forze oscure e potenti temano questa eventualità. Viene ucciso il Presidente John Fitzgerald Kennedy. Viene ucciso Robert Kennedy. Il senatore Ted (scomparso nell'agosto 2009) subisce attentati e incidenti. Nel luglio 1999 John-John muore, vittima di un banale incidente aereo che, tuttavia, come ha voluto sottolineare Arthur Schlesinger, conserva alcuni aspetti inspiegabili e misteriosi. Non vi sono dubbi infatti che tra i suoi futuri obiettivi vi fosse la corsa per la presidenza degli Stati Uniti. L'autore di questo libro si è già occupato a lungo della storia dei Kennedy, con inchieste scritte e filmate, mostrando, con indagini e documenti, gli aspetti meno noti della grande dinastia, i suoi amici e i suoi nemici, il suo influsso sulla politica americana contemporanea.

Gianni Bisiach
è medico, giornalista, regista, premio mondiale della televisione con l'inchiesta sulla mafia Rapporto da Corleone, dalla quale è nata la Commissione Parlamentare Antimafia. Ha realizzato l'inchiesta televisiva La pena di morte nel mondo, con la collaborazione di Robert Kennedy. Ha ottenuto, a pari merito con Federico Fellini e Luchino Visconti, il Premio Internazionale Spoleto Cinema con il film I due Kennedy, nel quale ha denunciato la collusione tra mafia e CIA e ha indicato i nomi dei responsabili dell'assassinio di Dallas, confermati dieci anni dopo dalla Commissione Stokes della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti. Ha realizzato su Rai Uno le serie Grandi Battaglie e XX Secolo e su Rai International Come eravamo: Moviola della storia. Ha pubblicato diversi libri tra cui Pertini racconta e, per la Newton Compton, la biografia di John Fitzgerald Kennedy Il Presidente (Premio Tevere, Premio Parlamento) e I Kennedy. La dinastia che ha segnato un secolo.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: opere generali » Storia: specifici argomenti » Storia delle Americhe » Storia militare

Editore Newton Compton Editori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 27/11/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788854150515

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I Kennedy. La dinastia che ha segnato un secolo"

I Kennedy. La dinastia che ha segnato un secolo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima