Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Killer sugar. L'amara verità. Perché la passione per i dolci può ucciderci

by Nancy Appleton - G. N. Jacobs
pubblicato da Il Punto d'Incontro

Prezzo online:
11,30
11,90
-5 %
11,90
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Una pericolosa polvere bianca che crea dipendenza si trova in abbondanza ovunque. Non è illegale. Anzi, è reperibile nei campi di gioco, nelle scuole, nei luoghi di lavoro, nelle abitazioni e nelle località di villeggiatura. E presente quasi in ogni cosa che ingeriamo e, una volta sedotti dal suo sapore, il desiderio può rivelarsi irresistibile. Stiamo parlando dello zucchero: una vera e propria droga. Un tempo associato solo alla carie e all'aumento di peso, oggi lo zucchero è scientificamente collegato a una moltitudine di patologie anche gravi, Quali cancro, epilessia, demenza, ipoglicemia, obesità ecc. La dottoressa Nancy Appleton, esperta di dipendenza da zucchero, e lo scrittore G. N. jacobs denunciano il rapporto tra l'attuale stato critico della nostra salute e l'eccessiva quantità di zucchero che ingeriamo. Fin da bambini subiamo il fascino della pubblicità che ci convince della bontà di tutto ciò che è dolce, ma "Killer Sugar" getta una nuova luce sulla nostra dipendenza e ci aiuta a intraprendere il viaggio verso la salute. Il semplice ed efficace programma alimentare, completo di ricette, della dottoressa Appleton ci offre una guida pratica ed efficace per eliminare lo zucchero dalla nostra vita.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Killer sugar. L'amara verità. Perché la passione per i dolci può ucciderci"

Killer sugar. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima