Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Arminuta

Donatella Di Pietrantonio
pubblicato da Einaudi

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Ci sono romanzi che toccano corde così profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. E quello che accade con "L'Arminuta" fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell'altra, suona a una porta sconosciuta. Ad aprirle, sua sorella Adriana, gli occhi stropicciati, le trecce sfatte: non si sono mai viste prima. Inizia così questa storia dirompente e ammaliatrice: con una ragazzina che da un giorno all'altro perde tutto - una casa confortevole, le amiche più care, l'affetto incondizionato dei genitori. O meglio, di quelli che credeva i suoi genitori. Per «l'Arminuta» (la ritornata), come la chiamano i compagni, comincia una nuova e diversissima vita. La casa è piccola, buia, ci sono fratelli dappertutto e poco cibo sul tavolo. Ma c'è Adriana, che condivide il letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come fosse già una donna. E in quello sguardo irrequieto, smaliziato, lei può forse perdersi per cominciare a ritrovarsi. L'accettazione di un doppio abbandono è possibile solo tornando alla fonte a se stessi. Donatella Di Pietrantonio conosce le parole per dirlo, e affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva. Le basta dare ascolto alla sua terra, a quell'Abruzzo poco conosciuto, ruvido e aspro, che improvvisamente si accende col riflesso del mare.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Einaudi

Collana Super ET

Formato Tascabile

Pubblicato 05/02/2019

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806239848

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'Arminuta librisenzagloria

-

voto 5 su 5 Donatella di Pietrantonio è abruzzese, nella vita fa la dentista pediatrica, ma quando scrive partecipa al Premio Strega (nel 2014 con Bella Mia) e vince il Premio Brancati (nel 2020 con Borgo Sud). Per LArminuta, che è stato tradotto in più di 25 Paesi e tra i numerosi premi vinti annovera il Premio Campiello del 2017, ha ricevuto lendorsement nientemeno che di Michela Murgia: daltronde, per suggestione poetica o per atmosfera evocativa, questo romanzo può essere accostato al suo Accabadora. A soli tredici anni la protagonista del libro viene restituita come un pacco, senza un chiaro motivo, dalla famiglia adottiva alla famiglia dorigine, che fino a quel giorno ignorava persino di avere. In dialetto abruzzese, perché è questa la regione che fa da cornice alla storia, arminuta significa ritornata, e la nostra protagonista arminuta non avrà altro nome allinfuori di quello. Suo è il punto di vista narrativo che ricorda gli eventi legata alla traumatica scissione, quando venne forzatamente trasferita dalla città al paese, dal mare alla campagna, dallagiatezza alla povertà, dai corsi di danza e nuoto allo sbrigare le faccende domestiche, dal silenzio al rumore. Orfana due volte, e sempre di genitori viventi. Ma labbandono è solo la prima cicatrice sulla sua anima in fiore. La trama sembra assurda, ma non lo è affatto. LArminuta è un romanzo introspettivo che esplora le complicazioni familiari con lo stesso gusto che riscontreremmo in un noir: la protagonista vuole comprendere le ragioni profonde per le quali la sua vita è stata scombinata, vuole scoprire se un dolore ha veramente travolto la sua seconda madre e così via...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima