Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

"L'argine", romanzo di Grazia Deledda, narra delle vicende di due famiglie. La prima protagonista è Noemi Davila, facoltosa vedova di mezza età, proprietaria di uno stabile nel centro di Roma, che vive nel ricordo del marito defunto, la cui ombra aleggia in ogni angolo dell'appartamento.
Secondo personaggio della vicenda è Franco Franci, giovane avvocato che, innamorato della vedova, prende coscienza del sostanziale fallimento del suo matrimonio con Pia Decobra, donna dalla sensibilità tormentata.
Al centro della narrazione forse non vi sono i personaggi, ma i loro stati d'animo o le problematiche esistenziali. Il romanzo è infatti costruito più su questo che sul passare di mesi ed anni.
Dopo il suicidio della propria moglie, Franco diviene il suo erede: profonderà ogni energia, in preda a un lacerante senso di colpa, per esaudire un desiderio filantropico di Pia: costruire un argine che metta al riparo le campagne circostanti il paese natale della defunta dalle periodiche e devastanti inondazioni del fiume.

Maria Grazia Cosima Deledda è nata a Nuoro, penultima di sei figli, in una famiglia benestante, il 27 settembre 1871. E' stata la seconda donna a vincere il Premio Nobel per la letteratura, nel 1926. Morirà a Roma, all'età di 64 anni, il 15 agosto 1936.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Rosa , Passione e Sentimenti » Romanzi rosa

Editore Scrivere

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 17/08/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788866613008

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'argine"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima