Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Riccardo, finalmente, conosce Martina, dopo averla incrociata per giorni nel minimarket del quartiere, e seguita, pur sapendo che non avrebbe mai avuto il coraggio di parlarle. É un pensionato, vedovo, single da anni. Si è sempre sentito inadeguato a proporsi a una donna e non si è accontentato di trovarne una per non dover trascorrere da solo gli anni che gli restano. Insoddisfatto del lavoro svolto per anni, si è chiuso in se stesso. I sogni a occhi aperti sono diventati la sua realtà. Martina gli è piaciuta subito. Ma lei può dare solo amicizia. Da anni ha scelto di aiutare chi ha bisogno all'oratorio. Qualcosa nel suo passato l'ha indotta a preferirlo a un marito. È una scelta che non le comporta rimpianti. Ma l'approccio con Riccardo la turba, risveglia in lei antichi sentimenti, assopitisi in fretta. Ne parla al sacerdote, don Carlo, il quale tenta in ogni modo di dissuaderla. Sia Martina che Riccardo si rendono conto della sua gelosia. Nonostante questo, Martina tenta di recuperare quelle emozioni perse, ma il senso di subordinazione che la lega al sacerdote è troppo forte. Un finale drammatico porterà Riccardo a prendere una decisione per la prima volta nella sua vita.
Edito da Bibliotheka Edizioni.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'incertezza del certo"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima