Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Eroe e martire della libertà di pensiero, Giordano Bruno pagò con la vita la difesa delle proprie idee. Pur così diverso nel temperamento dallo scontroso Nolano, Morris West ha sempre considerato Bruno uno spirito affine, quasi uno specchio del suo tormento interiore di cattolico libero che s'interroga sulla giustizia dell'ortodossia religiosa. L'ultima confessione è il diario immaginario nel quale il filosofo, imprigionato nel Palazzo del Sant'Uffizio e sapendo prossima la sua esecuzione, racconta la sua storia. Bruno si definisce «un prete indegno, un monaco apostata, un mago imbroglione, un sedicente angelo della luce che arranca nella sua stessa oscurità, uno sbruffone, un prevaricatore, logorroico nelle discussioni e velenoso nelle dispute. Tutto questo e anche di più, se trovate le parole!», eppure rivendica con orgoglio l'autonomia della propria coscienza. Opera estrema di West, questo romanzo può esserne considerato il testamento spirituale. Lo scrittore morì alla sua scrivania, lasciando incompiuti gli ultimi capitoli che, per iniziativa dei familiari, sono qui sostituiti con un epilogo basato sui suoi appunti.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Opere divulgative e generali , Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Castelvecchi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 28/05/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788868266776

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'ultima confessione"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima