Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'ultimo orco

by Silvana De Mari
pubblicato da Salani

Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Anche in questo libro incontriamo Yorsh, l'ultimo elfo, oramai adulto. Ma il vero protagonista di questo libro è Rankstrail, soldato di ventura che combatte una guerra contro gli orchi. Mentre Yorsh è un eroe per destino, per Rankstrail è diverso: non è un predestinato, deve trovare la sua via attraverso le scelte, anche sbagliando. E sarà l'amore ad aiutarlo a prendere le decisioni giuste. Lo schema classico prevede che l'eroe liberi la fanciulla dall'orco. Ma chi è veramente l'orco: chi è nato orco, o chi ha scelto di esserlo? Silvana De Mari mette il tema del libero arbitrio al centro di questo racconto pieno di avventura, di battaglie fantastiche, ma anche di tenerezza.

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantasy per bambini e ragazzi , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantasy e magia » 10-12 anni

Editore Salani

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 717

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884515995

6 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
4
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'ultimo orco

Anonimo - 14/03/2011 12:54

voto 4 su 5 4

Fa piacere constatare che anche il panorama italiano possa offrire delle grandi scrittrici. Silvana De Mari, ne è un esempio concreto. I suoi libri nascono per giovani lettori, ma possono essere letti ed apprezzati anche da adulti come il sottoscritto. Sono un mix ben congegnato tra una fiaba ed un libro fantasy La prosa è scorrevole, la trama mai banale ed i personaggi sono ben tratteggiati. Attraverso le sue storie, vengono affrontati tempi come la libertà, il rispetto verso gli altri, verso i diversi e verso la natura. Per gli amanti del fantasy, il libro dirò che ben scritto e lo scrittore riesce a dosare con abilità: luoghi, personaggi mitologici e battaglie. Un libro che merita di essere letto. Complimenti a Silvana De Mari.

L'ultimo orco

Anonimo - 09/02/2008 13:47

voto 5 su 5 5

Un romanzo davvero ben scritto con una buona trama ed sviluppato in maniera ottima! I protgonisti sono quasi reali e si avverte che c'è ben altro sotto, che la scrittrice ha davvero qualcosa di importante e profondo da condividere con i lettori. Qualcuno ha obiettato che non ha molto del fantasy... io credo che invece ne abbia tutte le caratteristiche.

L'ultimo orco

Anonimo - 28/08/2007 21:51

voto 5 su 5 5

Forse il miglior fantasy che abbia mai letto, di sicuro il più epico e il più toccante. I personaggi sono veri,con con i loro errori, i loro sentimenti e il loro modo di essere. Rankstrail non sarà luminoso come Aragorn o Eragon, ma è certamente, e a modo suo, un grandissimo eroe. Assolutamente da leggere.

L'ultimo orco

Anonimo - 03/10/2006 18:24

voto 5 su 5 5

E'una storia dura, buia e splendente insieme. Siamo con Rankstrail ovunque agli sia.

L'ultimo orco

Eoghan Franzini - 27/09/2006 17:27

voto 5 su 5 5

Bello, uno dei libri migliori che abbia mai letto. Il protagonista, Rankstrail, è un duro. Una morale in questo libro, da non ignorare. Complimenti all'autrice.

L'ultimo orco

paola - 02/08/2006 12:05

voto 4 su 5 4

Elfi e mercenari, regine guerriere e poi loro, gli orchi. Continua in questo libro la storia di Yorsh, l'ultimo elfo, al quale si affianca quella di Rankstrail, giovane mercenario che difende il mondo degli uomini dall'invasione degli orchi. Al di là degli elementi di genere fantasy, è un libro per riflettere su molte cose e soprattutto dove generazioni di padri e figli si scoprono e si parlano, i primi consegnando ai secondi le ragioni del proprio agire. Vivere è scegliere, amare e scegliere di amare. In attesa del terzo, me lo rileggo. Brava la Salani per aver scoperto la De Mari.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima