Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pubblicato per la prima volta nel 1839 sulla rivista 'Revue des Deux Mondes', qui Stendhal immagina di tradurre un testo italiano che risale al Cinquecento e nel quale sono narrate le vicende di Elena di Campireali, una nobile della provincia di Roma, e di Giulio Branciforte, figlio di un brigante protetto dalla potente famiglia dei Colonna. Il loro amore darà origine a numerose avventure, tra le quali la chiusura della donna nel Convento della Visitazione di Castro. È sempre sorprendente avventurarsi nelle pagine di questo maestro della letteratura francese per assaporare il netto contrasto tra la società meschina e ottusa, la politica dei poteri forti e sotterranei, e i sentimenti appassionati e inestinguibili dei protagonisti delle sue opere. E anche in questo caso non rimarrete delusi: 'La Badessa di Castro' è considerato non soltanto un capolavoro nel genere del romanzo breve, ma anche la prova generale che avrebbe portato alla stesura de 'La certosa di Parma' (fermento 2015). All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici

Editore Fermento

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 15/06/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788869970740

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La Badessa di Castro"

La Badessa di Castro
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima