Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La confessione di Roman Markin

Anthony Marra
pubblicato da Frassinelli

Prezzo online:
14,62
19,50
-25 %
19,50
Disponibile.
29 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Roman Markin amava l'arte, l'aveva studiata, sognava di diventare un pittore. Ma nella Russia staliniana, più che artisti, servivano "censori di immagini", deputati a modificare dipinti e fotografie per cancellare personaggi caduti in disgrazia e considerati traditori dal regime. Ma Roman non resiste alla tentazione di salvare o di aggiungere volti e particolari perché restino tracce, anche se quasi invisibili, di chi ha amato, di chi è stato, e di quello che è stato. Così, da un lato rifiuta - anche se nemmeno lui sa bene perché, forse solo per amore della bellezza - di cancellare del tutto la figura aggraziata di una ballerina invisa al regime, dall'altro inserisce il volto del perduto fratello Vas'ka ovunque, nelle fotografie ufficiali, nei quadri del realismo socialista, persino su un paesaggio bucolico ceceno dipinto nel XIX secolo dal pittore Zacharov. Ed è seguendo negli anni il destino di quel quadro, e del paesaggio che rappresenta, che si snoda questa storia fatta di tante storie e di tanti destini, intrecciati tra loro, al di là del tempo e dello spazio. Dal quadro spariranno delle figure, e altre ne appariranno, come se il dipinto volesse in qualche modo seguire le vicende tragiche del luogo che rappresenta.

La nostra recensione

«Ogni storia di questo libro è in se stessa una pietra preziosa, e l’insieme è ancora più prezioso delle singole parti.» The New York Times.

Se La fragile costellazione della vita ha rivelato al mondo letterario un talento sorprendente, il secondo libro di  Anthony Marra, La confessione di Roman Markin, lo consacra tra i massimi romanzieri contemporanei. È diventato praticamente impossibile ricostruire il numero di riconoscimenti ottenuti dal giovanissimo Anthony Marra con il suo primo romanzo, La fragile costellazione della vita (pubblicato negli Stati Uniti nel 2013, in Italia da Piemme nel 2014), definito dal Corriere della Sera un «miracolo narrativo». Riconoscimenti che continua a ricevere anche La confessione di Roman Markin, che il New York Times ha inserito nella sua lista dei migliori libri del 2015.

Chi è Anthony Marra
Nato a Washington nel 1984, Anthony Marra abita a Oakland, in California. Dopo un periodo di studi nell’Europa dell’Est, ha frequentato un Master in scrittura creativa alla Iowa University e insegna attualmente alla Stanford University.  

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Frassinelli

Formato Rilegato

Pubblicato 22/03/2016

Pagine 311

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788888320915

Traduttore M. L. Cantarelli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La confessione di Roman Markin"

La confessione di Roman Markin
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima