Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La cura
La cura
13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In una casa sul mare, una giovane donna, schiva e solitaria, assiste il padre malato con la stessa devozione che riserva ai suoi fiori, confinati al caldo, in una serra. Tra quelle alte mura, avamposto di una terra chiusa e inospitale, c'è solo silenzio, un lento rincorrersi di gesti che si ripetono uguali da anni, da quando suo padre è immobilizzato in un letto. Una notte un uomo che sa di vento e di sale forza l'immota tranquillità di quella casa, spingendosi al di là del cancello, oltre il recinto che separa e che allontana, ma il cane, custode di quel regno, lo aggredisce ferendolo a un fianco. E straniero, parla una lingua sconosciuta, ha sul corpo i segni di un lungo viaggio e negli occhi l'ombra di un passato doloroso. Da quando, da qualche giorno, una misteriosa nave color petrolio è approdata nel porto a ostruire l'orizzonte, la giovane donna non pensa ad altro che a partire. Aprire la porta a quell'uomo indifeso, spaventato, bisognoso delle stesse cure di cui suo padre non può più fare a meno, farlo entrare senza chiedersi perché, rappresenta la sua grande occasione. Lei vorrebbe una vita altrove, lui nasconde una storia. "La cura" è il romanzo di un amore fatto di silenzi, che vive di gesti, perché se non c'è una lingua da condividere, le parole si fanno deboli, fragili, inconsistenti.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Fandango Libri

Collana Galleria Fandango

Formato Brossura

Pubblicato 09/03/2011

Pagine 198

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860441904

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
La cura 00alessia00

Alessia Rosettani - 21/05/2013 09:58

voto 3 su 5 3

Frasi ridotte allosso, parole scagliate sulla carta, decise, intense e dure, sono usate da Andres Beltrami per raccontare questa storia cruda come la carne umana, lancinante come le ferite dei nostri protagonisti. Il libro non può che iniziare nel peggiore dei modi, con una figlia che pensa di uccidere un padre, inerme sul suo letto da malato, un padre che un tempo era felice insieme alla sua compagna, ormai un uomo che nn può considerarsi tale assistito ventiquattro ore su ventiquattro da una figlia sola, lontana dal mondo sociale. Una sera tranquilla sente ululare il cane nero, indugiando dalla finestra scorge una sagoma duomo che viene ripetutamente attaccata dal cane, seminuda va incontro a questuomo, ferito, quasi morto, se lo carica in spalla e lo porta a casa, ha paura che il cane nero labbia ucciso, ma grazie al dottore del padre riesce ad aiutarlo e a salvarlo. In questo libro langoscia, lansia ci pervade fino allultimo istante, ti fa restare quasi col fiato sul collo, quando riponi il libro sembra quasi che la sua tristezza resti attaccata a noi. Se si vuol trovare uno sprazzo di felicità bisogna più volte ricordarsi che a scriverlo non è Sparks, autore di tanti libri damore che si sono conclusi con il classico e rassicurante ... e vissero felici e contenti...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima