Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giugno 1940. L'esercito tedesco marcia su Parigi, Mussolini schiera le forze italiane sulle Alpi e attacca a sua volta la Francia, nel Mediterraneo si combatte, come nei cieli della Cirenaica.
Immaginate di vedere tutto questo dall'alto, una panoramica d'insieme sull'Europa e sul mondo intero. Poi, le luci si concentrano su tre punti diversi della terra, a inquadrare tre uomini, giovani in un'epoca in cui la giovinezza equivale a una condanna.
A Roccaspina, un piccolo paese dell'Italia centrale, vive Ardito, detto Tuccio, comanda la tenenza locale dei Carabinieri e vive una storia d'amore segreta con la figlia del podestà.
A Greifswald, nella Germania nord orientale, incontriamo Harald, tenente della polizia locale, in lotta con l'ex migliore amico per una ragazza.
Vincent invece è a New Haven, sulla costa est degli Stati Uniti: da poco orfano, innamorato della nipote di un boss mafioso, non ha ancora trovato un equilibrio.
La guerra stravolge le loro vite e per vie diverse il destino li condurrà a incontrarsi proprio a Roccaspina, Harald e Vincent su fronti diversi e Ardito su un fronte che cambia, dove chi era amico da un giorno all'altro diventa nemico.
In un intreccio emozionante tra vicende storiche e personali, l'autore ci regala un romanzo epico, popolato da uomini e donne che lottano per sopravvivere e per conservare i propri sogni e la propria umanità.
 

Dettagli

Generi Non definito

Editore Edizioni Il Vento Antico

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/01/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788894806496

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La donna dei sigari"

La donna dei sigari
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima