Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La figlia di Iorio
La figlia di Iorio

La figlia di Iorio

by Gabriele D'Annunzio
pubblicato da Garzanti Libri

6,71
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Scritta nel 1903, rappresentata e ristampata innumerevoli volte, "La figlia di Iorio" è il capolavoro teatrale di Gabriele D'Annunzio, l'opera drammatica che più si avvicina, per toni e motivi, alla poesia delle laudi. La vicenda appassionata e tragica di Aligi, che ha "dormito settecent'anni", e di Mila Codro, peccatrice nel senso più arcaico e favoloso del termine, non ha infatti di reale che alcuni movimenti indispensabili: il resto, il valore definitivo, bisogna ricercarlo nel modo con cui la realtà, per pura forza di poesia, riesce a trasformare il mito. La chiave di lettura di questa tragedia delle "nostalgie abruzzesi" è dunque nel senso totale della rappresentazione, nei sentimenti corali e religiosi che animano questi personaggi che, perduti i loro contorni concreti, si dissolvono in figure di sogno, in una dimensione lirica e "senza tempo".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Garzanti Libri

Collana I grandi libri

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1995

Pagine 219

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811585725

Curatore R. Bertazzoli  -  P. Gibellini

Prefatore Pietro Gibellini  -  Raffaella Bertazzoli

torna su Torna in cima