Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La figlia femmina

Anna Giurickovic Dato
pubblicato da Fazi

Prezzo online:
12,80
16,00
-20 %
-20% Fazi Editore
16,00
-20% Fazi Editore
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Ambientato tra Rabat e Roma, il libro racconta una perturbante storia familiare, in cui il rapporto tra Giorgio e sua figlia Maria nasconde un segreto inconfessabile. A narrare tutto in prima persona è però la moglie e madre Silvia, innamorata di Giorgio e incapace di riconoscere la malattia di cui l'uomo soffre. Mentre osserviamo Maria non prendere sonno la notte, rinunciare alla scuola e alle amicizie, rivoltarsi continuamente contro la madre, crescere dentro un'atmosfera di dolore e sospetto, scopriamo man mano la sottile trama psicologica della vicenda e comprendiamo la colpevole incapacità degli adulti di difendere le fragilità e le debolezze dei propri figli. Quando, dopo la morte misteriosa di Giorgio, madre e figlia si trasferiscono a Roma, Silvia si innamora di un altro uomo, Antonio. Il pranzo organizzato dalla donna per far conoscere il nuovo compagno a sua figlia risveglierà antichi drammi. Maria è davvero innocente, è veramente la vittima del rapporto con suo padre? Allora perché prova a sedurre per tutto il pomeriggio Antonio sotto gli occhi annichiliti della madre? E la stessa Silvia era davvero ignara di quello che Giorgio imponeva a sua figlia? "La figlia femmina" mette in discussione ogni nostra certezza: le vittime sono al contempo carnefici, gli innocenti sono pure colpevoli.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Fazi

Collana Le strade

Formato Brossura

Pubblicato 26/01/2017

Pagine 191

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788893250924

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
La figlia femmina francescorossi177

francescorossi177 - 26/02/2017 19:10

voto 2 su 5 2

Il romanzo appare privo di originalità per il tema trattato e mediocre per lo stile. Il tema è, ormai, superato e la storia presenta forzature in più punti. Deludente rispetto alle recensioni, senz'altro opinabili, il romanzo non è per nulla paragonabile alla Lolita di Nabokov. Emerge il tentativo di colpire l'immaginario collettivo con particolari stuzzicanti e scenari piccanti, ma, in realtà, perché un romanzo possa assumere carattere letterario richiede linguaggio adeguato ed argomentazioni valide ed interessanti.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima