Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La logica del desiderio
La logica del desiderio

La logica del desiderio

by Giuseppe Aloe
pubblicato da Perrone

5,85
13,00
-55 %
13,00
Disponibile.
12 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il cortile interno di un palazzo di inizio secolo, un posto tranquillo. Un ragazzo passa interi pomeriggi, sul ballatoio, a correggere un romanzo che non riuscirà mai a pubblicare, a leggere e a seguire i curiosi movimenti dei gatti. Poi un giorno, su una bella macchina grigia, in compagnia del marito, arriva Vespa, "l'inappuntabile ritratto dello splendore", che ha gli occhi più irrefrenabili che lui abbia mai visto. In poco tempo i due diventano amanti. Non è il solo, però. E presto la donna si stanca di lui. La passione che aveva sconvolto quella calma solo apparente diventa allora morbosa e alimenta inquietudini e nevrosi rivelando di quali elementi sia fatta, in fondo, la materia del desiderio e dove possa portare, senza averne quasi cognizione, la sua imprevedibile logica, ammesso che ne esista una.

La nostra recensione

Nella vasta gamma di pregiudizi che ogni essere umano ha in dotazione, ci sono anche tutti quelli che tendono ad associare a determinate professioni altrettante fisionomie e aspetti. Ecco: Giuseppe Aloe, a incontrarlo per strada, non diresti che fa lo scrittore. O meglio, non diresti che scrive romanzi come quelli che invece scrive. Addosso non ha neanche una pallida ombra di quella megalomania propria, anche quando goffamente celata, che ha chiunque abbia la creazione per mestiere. Tutt'altro: la voce bassa accompagna gli atteggiamenti di chi ama rimanere dietro le quinte (probabilmente a scrivere un altro libro), mentre gli occhi vanno a zonzo e si consuma un tiro di sigaretta. Eppure tu lo sai, quello che scrive Aloe. Le conosci quelle storie che arrivano come schiaffi in faccia in un momento in cui ti eri distratto e nemmeno hai capito cosa stesse succedendo. "La logica del desiderio" (Giulio Perrone Editore), il suo ultimo lavoro, è tra i finalisti del Premio Strega 2012. Arriva dopo l'ottima prova "Lo splendore dei discorsi", geniale idea che sbalordisce subito dopo le prime pagine (non si angusti chi lo inizia, occorre superare il dramma iniziale per restare soddisfatti). C'è sempre qualcosa di torbido nelle storie raccontate da Aloe, qualcosa che sfugge alla logica, ma che allo stesso tempo tutti riconosciamo, perché frutto di un germeche vive nell'uomo, anche quando non vuole ammetterlo. Nella logica del desiderio c'è Vespa. E' lei stessa desiderio: ne è prima regina e poi vittima, in un perverso gioco che trascina tutto quello che trova sul suo cammino e lo porta via con sé. Come porta via il protagonista, un giovane pacato e annoiato che vive con il padre nell'eterno tentativo di scrivere un libro. E dopo si porta via la sua vita, il suo amore e il suo giudizio. Per poi troncare la relazione, quando meglio crede, con una frase secca, emblema del suo essere: "Poi un giorno, mentre facevo la doccia, mi sono accorta che non ti pensavo più". Crudele, spietata e appassionata; desiderata da tutti e non parimenti amata. Rincorsa e in fuga, dagli altri e da se stessa. Aloe firma anche questo romanzo con il suo marchio di fabbrica, che tradisce una passione (come dargli torto) per la lingua tedesca, che tanto sa spiegare con le sue parole ricche, che descrivono tante sfumature quante in natura ne esistono. Se ne "Lo splendore dei discorsi" a muovere tutto era la 'Schadenfreude', la pulsione verso il male, in questa prova letteraria ricorre spesso l''Angst', la paura angosciosa che tutto travolge. Come Vespa.
Diletta Parlangeli

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Perrone

Collana Hinc

Formato Libro

Pubblicato 09/06/2011

Pagine 220

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860041821

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La logica del desiderio"

La logica del desiderio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima