Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Questo libro è a layout fisso.

Sarà nel 1895 che Wells otterrà il successo dando alle stampe La macchina del tempo, una delle prime storie ad aver portato nella fantascienzail concetto di "viaggio nel tempo" basato su un mezzomeccanico, inaugurando un nuovo filone narrativo che ebbe un particolaresuccesso nel XX secolo.
Nell'Inghilterra di fine Ottocento, un eccentrico scienziato e inventore racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma ovviamente non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta, tutto il suo corpo è ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanità è drasticamente divisa in due specie: gli Eloi, delicati e gentili, e i mostruosi Morlock, che abitano le viscere della terra. Lo scienziato si ritroverà coinvolto nella lotta con gli abitanti del sottosuolo, fino a doversi addentrare nel loro mondo sotterraneo alla ricerca della verità.
Herbert G. Wells (1866 - 1946) fu uno scrittore britannico fra i più popolari della sua epoca, autore di alcune delle opere fondamentali della fantascienza. Tra le sue opere, L'uomo invisibile (1896), La guerra dei mondi (1896).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici

Editore Edizioni Clandestine

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/04/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788865967843

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La macchina del tempo"

La macchina del tempo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima