Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La memoria dei corpi

by Marina Di Guardo
pubblicato da Mondadori

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibilità immediata.
31 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Guarda il Video

Descrizione

Giorgio Saveri non ha nemmeno quarant'anni ma sulle spalle ha accumulato abbastanza delusioni da ritirarsi a vivere nella magione di famiglia, una lussuosa e antica villa sulle colline piacentine ricca di opere d'arte. Unico contatto con il mondo è Agnese, la domestica che l'ha cresciuto al posto della vera madre, una donna algida morta molti anni prima in un incidente stradale, e del padre dispotico, che fino al giorno del suo suicidio non ha mai perso occasione di denigrarlo pubblicamente. Tutto cambia la notte in cui Giorgio si imbatte nella fascinosa Giulia, che ha il dono di capirlo come mai nessun'altra persona prima ma che di sé racconta poco, e che lo imbriglia in una relazione ambigua e ad alto tasso erotico. Quando però Agnese scompare nel nulla, Giorgio non ci sta, e inizia a indagare. Presto, il cerchio intorno alle bugie di Giulia si stringe, ma lei non è l'unica a nascondere segreti...

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Mondadori

Collana Omnibus italiani

Formato Rilegato

Pubblicato 15/01/2019

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804707981

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La memoria dei corpi medicus56

Giovanni Acierno - 04/06/2019 12:20

voto 5 su 5 5

L'autrice riesce a coinvolgereil lettore attraverso il suo personaggio,in realtà leggendo il romanzo,ecco,il lettore diventa Saveri,diventa quell uomo che trascorre l'esistenza ondeggiando tra l'oblio indotto dell'alcool miscelato giuste dosi di tranquillanti e una condizione di sobrietà funestata pirosi gastrica ed amnesie retrograde.Funestata perché nella sua mente,forse in un angolo nascosto ce la memoria dei corpi.Ma di quali, e a chi appartenuti lui disperatamente vuole scoprire. La psicologia e' sottile,fluida,liquida. Il prologo ti dice tutto,lautrice non bara, lei sta scrivendo un noir,non un giallo. Il lettore-investigatore ,ottuso come il commissario,pensa di trovarsi di fronte ad un giallo da risolvere. Un giallo? Se fosse solo giallo,potresti leggerti il prologo e l'epilogo. Leggi con attenzione il libro,approfitta dei momenti di lucidità per scandire tempi,emozioni,gesti,dei personaggi.Esci dall' ombra dei blackout di Giorgio, La memoria dei corpi ti apparirà chiara,chiara come mai.Libro che ti prende,coinvolge.consigliatissimo.

La memoria dei corpi medicus56

medicus56 - 04/06/2019 10:22

voto 5 su 5 5

L'autrice riesce a coinvolgereil lettore attraverso il suo personaggio,in realtà leggendo il romanzo,ecco,il lettore diventa Saveri,diventa quell uomo che trascorre l'esistenza ondeggiando tra l'oblio indotto dell'alcool miscelato giuste dosi di tranquillanti e una condizione di sobrietà funestata pirosi gastrica ed amnesie retrograde.Funestata perché nella sua mente,forse in un angolo nascosto ce la memoria dei corpi.Ma di quali, e a chi appartenuti lui disperatamente vuole scoprire. La psicologia e' sottile,fluida,liquida. Il prologo ti dice tutto,lautrice non bara, lei sta scrivendo un noir,non un giallo. Il lettore-investigatore ,ottuso come il commissario,pensa di trovarsi di fronte ad un giallo da risolvere. Un giallo? Se fosse solo giallo,potresti leggerti il prologo e l'epilogo. Leggi con attenzione il libro,approfitta dei momenti di lucidità per scandire tempi,emozioni,gesti,dei personaggi.Esci dall' ombra dei blackout di Giorgio, La memoria dei corpi ti apparirà chiara,chiara come mai.Libro che ti prende,coinvolge.consigliatissimo.

La memoria dei corpi medicus56

medicus56 - 04/06/2019 10:22

voto 5 su 5 5

L'autrice riesce a coinvolgere il lettore attraverso il suo personaggio,in realtà leggendo il romanzo,ecco,il lettore diventa Saveri,diventa quell uomo che trascorre l'esistenza ondeggiando tra l'oblio indotto dell'alcool miscelato giuste dosi di tranquillanti e una condizione di sobrietà funestata pirosi gastrica ed amnesie retrograde.Funestata perché nella sua mente,forse in un angolo nascosto ce la memoria dei corpi.Ma di quali, e a chi appartenuti lui disperatamente vuole scoprire. La psicologia e' sottile,fluida,liquida. Il prologo ti dice tutto,lautrice non bara, lei sta scrivendo un noir,non un giallo. Il lettore-investigatore ,ottuso come il commissario,pensa di trovarsi di fronte ad un giallo da risolvere. Un giallo? Se fosse solo giallo,potresti leggerti il prologo e l'epilogo. Leggi con attenzione il libro,approfitta dei momenti di lucidità per scandire tempi,emozioni,gesti,dei personaggi.Esci dall' ombra dei blackout di Giorgio, La memoria dei corpi ti apparirà chiara,chiara come mai.Libro che ti prende,coinvolge.consigliatissimo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima